lunedì, 27 Maggio 2024

Comune di Roma, concorso per 800 vigili urbani: tutte le informazioni per prepararsi al meglio alle prove

Di questo autore

Com’è noto, il Comune di Roma ha indetto un concorso per il reclutamento di vigili urbani per incrementare l’organico in vista del Giubileo 2025. Si tratta di un concorso volto all’assunzione di un contingente complessivo di n. 800 unità per il profilo professionale di Istruttore Polizia Locale – Area degli Istruttori – Famiglia Vigilanza.

La domanda di partecipazione potrà essere inoltrata entro e non oltre il 28 maggio 2023.

Ma come si svolgeranno le fasi di selezione? Vediamolo insieme.

CONCORSO COMUNE DI ROMA: FASI DI SELEZIONE

Tutti i candidati, nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione sia superiore a 10 volte il numero dei posti messi a concorso, dovranno prima di tutto sostenere una prova preselettiva che si svolgerà mediante risoluzione, in 60 minuti, di un test a risposta multipla composto da n. 40 quesiti per accertare la conoscenza abilità logico-matematiche, numeriche e di ragionamento dei candidati.

Successivamente i candidati saranno chiamati ad affrontare una prova scritta consistente nella risoluzione di n. 40 quesiti in 60 minuti per accertare la conoscenza dei candidati riguardo le seguenti materie:

  • Elementi di diritto costituzionale e amministrativo, con particolare riguardo all’ordinamento degli Enti Locali;
  • Elementi sui procedimenti sanzionatori amministrativi e penali;
  • Compiti della Polizia Locale in relazione all’applicazione del codice della strada e dei Regolamenti capitolini in materie di Polizia urbana e igiene;
  • Elementi di diritto penale e procedura penale, con particolare riferimento ai delitti contro la PA e alle contravvenzioni;
  • Legge 7 marzo 1986 n.65 – Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale e Legge Regionale del Lazio del 13 gennaio 2005 n.1;
  • Elementi di diritto della circolazione stradale
  • Nozioni di legislazione commerciale e annonaria, urbanistico-edilizia, sanitaria e di pubblica sicurezza;
  • Norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento alle responsabilità, doveri, diritti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari.

La prova si riterrà superata al raggiungimento di una votazione minima di 21/30. A ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:

  • Risposta corretta: +0,75 punti
  • Mancata risposta: 0 punti
  • Risposta errata: –0,25 punti

Tutti coloro che avranno superato la prova scritta, dovranno sostenere una prova di efficienza fisica che sarà diversa in base al sesso del candidato. Per i candidati di sesso maschile è previsto:

  • Corsa di 800 metri da completare entro un massimo di 4 minuti.
  • Salto in alto raggiungendo un’altezza di 100 centimetri, con un massimo di tre tentativi.
  • Esecuzione di 10 piegamenti sulle braccia al suolo continuativi entro 2 minuti

Per i candidati di sesso femminile, invece, è previsto:

  • Corsa di 800 metri da completare entro un massimo di 5 minuti.
  • Salto in alto raggiungendo un’altezza di 85 centimetri, con un massimo di tre tentativi.
  • Esecuzione di 7 piegamenti sulle braccia al suolo continuativi entro 2 minuti.

L’ultima fase di selezione riguarda la prova orale consistente in un colloquio interdisciplinare sulle materie oggetto della prova scritta e sullo Statuto e Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale.

Per ulteriori informazioni rimandiamo alla consultazione del bando ufficiale.

IL CORSO DI PREPARAZIONE           

In attesa dello svolgimento delle prove, informiamo i nostri lettori che a breve verrà attivato un corso di preparazione ad hoc per la preparazione delle prove del concorso per l’assunzione di 800 vigili urbani.

Si tratta di un corso di preparazione che verrà organizzato insieme al Comandate Corfeo e a docenti esperti in materia che permetterà agli iscritti di prepararsi al meglio a sostenere le fasi di selezione.

Nei prossimi giorni saranno fornite tutte le indicazioni necessarie ma per dubbi, chiarimenti o informazioni è sempre possibile mandare un’email [email protected]. Ti risponderemo in meno di 24 ore!

CONCORSO COMUNE DI ROMA – SIMULATORE GRATUITO

Sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” sono già a disposizione le simulazioni del concorso. Si tratta di un’app totalmente gratuita scaricabile sia su dispositivi Apple che Android che permette agli utenti di potersi esercitare sulle materie del concorso comodamente dal proprio smartphone.

Con un’interfaccia semplice e intuitiva, l’app permette di poter rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione delle prove, lo staff di Concorsi-pubblici e Worky renderà disponibili sull’app Worky le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui;  Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

L’app “Worky – Concorsi e Lavoro” offre anche la possibilità di selezionare solamente determinati gruppi di domande e poter quindi lavorare, ad esempio, sulle risposte errate date in precedenti occasioni: in questo modo, si potrà ripassare e migliorare a ogni utilizzo dell’app e ogni volta che si ripete un quiz. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected]

AGGIORNAMENTI                                            

Per ricevere aggiornamenti sui concorsi banditi dal comune di Roma, consigliamo l’iscrizione Ai nostri gruppi Facebook e Telegram dedicati.

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso Agenzia delle Entrate – 80 Funzionari: le risposte alle domande più frequenti

Come noto, L’Agenzia delle Entrate da qualche settimana ha pubblicato ufficialmente il bando per l’assunzione a tempo indeterminato di n....

Potrebbe interessarti anche