giovedì, 28 Ottobre 2021

Concorsi pubblici in corso: come candidarsi e quando scadono

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

Nonostante il lungo periodo di pandemia che ha messo in crisi l’Italia, in questo 2021 sono tante le procedure concorsuali indette sia dagli enti pubblici che da quelli privati. Attualmente sono molti i concorsi pubblici in corso, tra i più discussi c’è quello dei 2.800 tecnici al sud, atto ad inserire nuovo personale nella Pubblica Amministrazione.

Per i molti pronti a mettersi in gioco, soprattutto giovani, sono tante le opportunità fornite dagli attuali concorsi pubblici in corso. Di seguito è fornito un elenco di procedure concorsuali a cui si può ancora partecipare, con le informazioni utili come la candidatura e la scadenza.

Concorso per 37 marescialli nelle Forze Armate

Nello specifico questo concorso riguarda l’Esercito, l’Aeronautica e Marina. I posti messi a disposizione nel bando sono 37, di cui 15 per la Marina militare, in servizio permanente nelle categorie Specialisti del Sistema di Combattimento Ricercatori elettronici e Servizio Sanitario del Corpo equipaggi militari marittimi (7 sono posti da infermieri);  10 per l’Aeronautica militare, Categoria Supporto, Specialità Sanità, Qualifica Operatore Sanitario (dai tecnici audiometristi ai tecnici di radiologia medica fino agli infermieri); 12 per l’Esercito, in servizio permanente con la specializzazione sanità (e con incarico principale di infermieri).

Per chi fosse interessato a questo concorso, ha tempo di mandare la propria candidatura tramite il portale del Ministero della Difesa, entro e non oltre il 2 agosto. Possono prendere parte al concorso coloro che non hanno compiuto i 32 anni. Una volta chiusa la possibilità di mandare la propria domanda di partecipazione, i candidati dovranno sostenere una prova scritta, un accertamento psicofisico, una prova di idoneità attitudinale, una prova orale e una di valutazione dei titoli di merito.

Concorso giustizia amministrativa: 168 posti a tempo determinato

Per questo concorso i posti messi a disposizione sono 168 a tempo determinato, dalla durata di 30 mesi. Nello specifico sono richiesti  38 assistenti informatici per il supporto delle linee di progetto di competenza della Giustizia amministrativa, 120 funzionari amministrativi, 3 funzionari statistici e 7 funzionari informatici.

È possibile mandare la propria candidatura unicamente tramite procedura telematica, attraverso il sito ufficiale della giustizia amministrativa. I candidati hanno tempo fino al 5 agosto 2021 per poter partecipare. Una volta chiuse le candidature, avverranno una prova scritta (l’11 ottobre 2021) e la valutazione dei titoli presentati in precedenza. Per queste mansioni è richiesto il possesso della laurea. Inoltre, i 120 funzionari amministrativi verranno inseriti nel Consiglio di Stato e nei tribunali amministrativi regionali della Sicilia, Veneto, Lazio, Campania e Lombardia.

Valle D’Aosta: 80 Infermieri

La Ausl della Valle D’Aosta ha indetto un bando di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 80 infermieri. Per poter prendere parte al concorso è necessario essere in possesso di una laurea triennale Infermieristica o diploma universitario di Infermiere e l’iscrizione all’albo. Per chi fosse interessato, è possibile prendere parte alla procedura attraverso il sito dell’Ausl entro e non oltre il 5 agosto 2021. Per poter superare il concorso, i candidati dovranno sostenere una prova scritta, una pratica e una orale.

Comune di Genova: Funzionari per Musei e Biblioteche

Entro il 26 luglio 2021 è possibile partecipare al concorso indetto a Genova per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 3 funzionari per le biblioteche e 4 per i musei. È richiesto il possesso di un titolo di laurea specifica, come quella di Archeologia, Antropologia Culturale, Architettura del paesaggio o Etnologia. Attraverso la procedura telematica, precisamente sul sito del Comune di Genova, è possibile mandare la propria candidatura. Successivamente verranno svolte una prova scritta ed una prova orale, non mancherà, inoltre, la valutazione dei titoli.

Polizia Penitenziaria: 120 allievi Commissari

Dal Ministero della Giustizia è stato indetto un nuovo bando di concorso che prevede 120 posti di allievi commissari per la Polizia Penitenziaria. Una volta vinto il concorso, gli allievi avranno la possibilità di seguire un corso di formazione dalla durata di due anni. Oltre al non aver superato i 32 anni di età, per poter prendere parte alla procedura è richiesta una laurea in Giurisprudenza o lauree magistrali in scienze delle pubbliche amministrazioni, scienze della politica o dell’economia.

Per poter prendere parte al concorso, il candidato dovrà essere munito di spid e presentare la propria domanda di partecipazione attraverso il sito del Ministero, entro e non oltre il 12 agosto 2021. Per poter essere ammessi al corso di formazione, gli aspiranti allievi dovranno sostenere 4 prove d’esame: scritta, orale, accertamenti psico-fisici e attitudinali.

ATS di Milano: collaboratori sanitari 

L’Azienda Tutela della Salute Città Metropolitana di Milano ha messo a disposizione 5 posti di collaboratore sanitario professionale – assistente sanitario da assegnare al Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria e al Dipartimento per la programmazione, accreditamento, acquisto delle prestazioni sanitarie e sociosanitarie (PAAPSS), in base alle necessità organizzative.

Fino al 5 agosto 2021 è possibile mandare la propria candidatura attraverso il sito dell’ATS di Milano. Per poter partecipare al concorso è fondamentale essere in possesso della laurea o laurea di I livello per Assistente sanitario oppure diplomi e attestati conseguiti in base all’ordinamento precedente.

Comune di Caltanissetta: concorso per diplomati e laureati

Il Comune di Caltanissetta offre un’opportunità di lavoro, a tempo indeterminato, a coloro in possesso di diploma e, ulteriormente, di laurea. Il Comune ha infatti indetto un concorso per 18 posti. Precisamente sono ricercati 8 istruttori tecnici; 4 istruttori direttivi amministrativi contabili e istruttori amministrativi contabili. Alcuni posti sono riservati al personale interno e ai volontari delle Forze armate.

Per ciascuno dei profili professionali è richiesto un titolo di studio specifico, in base alle mansioni da svolgere. Entro e non oltre il 25 luglio 2021 sarà possibile presentare la propria candidatura sul sito del Comune.

Università La Sapienza di Roma: 18 amministrativi

Fino all’1 agosto 2021 è possibile prendere parte al concorso indetto dall‘Università La Sapienza di Roma. Il concorso prevede l’assunzione a tempo indeterminato di 18 amministrativi, rivolto ai diplomati e ai laureati. Nello specifico sono messi in palio 10 posti per l’area amministrativa per cui è richiesto un diploma di istruzione secondaria di secondo grado; e 8 per l’area amministrativo-gestionale per le esigenze dell’università, per questo ruolo è richiesta una laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica o laurea magistrale.

Per poter partecipare al concorso, i candidati dovranno mandare la propria domanda di partecipazione utilizzando la propria PEC (posta elettronica certificata), all’indirizzo: [email protected] indicando nell’oggetto “Domanda concorso pubblico 8/D/AMMINISTRATIVI” oppure “Domanda concorso pubblico 10/C/AMMINISTRATIVI-2021”.

Concorsi per la scuola

A causa della situazione pandemica, varie procedure concorsuali hanno subito uno stop. A pagarne le conseguenze, sono stati soprattutto i bandi indetti dal MIUR nel 2020 per le nuove assunzioni di insegnanti. Sebbene alcuni concorsi delle scuole non siano più in corso, non si sono ancora svolte le prove. Il 31 luglio 2020 ha decretato la fine delle candidature per partecipare al concorso per infanzia e primaria, dove sono previsti 12.863 nuovi insegnanti che saliranno in cattedra dall’1 settembre 2022. Per la secondaria di I e II grado, invece, la prova dovrebbe svolgersi il 15 ottobre 2021. Sono 6.129 i posti messi a disposizione per il concorso Stem, la cui prova è stata sostenuta la settimana scorsa. Entro il 31 dicembre 2021, inoltre, sarà bandito un concorso straordinario per i docenti con tre anni di servizio negli ultimi cinque, che riguarderà l’anno scolastico 2021-2022 e per cui sono messi a disposizione 18.500 posti.

Concorsi da avviare con semplificazioni

Per i prossimi concorsi pubblici da avviare, il dipartimento della funzione pubblica si è posto un obiettivo: “Sbloccare i concorsi pubblici e velocizzarli il più possibile”. I concorsi da avviare con semplificazione sono: Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo  per cui sono stati messi a disposizione 92 posti di funzionari; 70 i posti di funzionari per la cyber security del ministero dello Sviluppo economico; 1.514 posti di Ispettorato nazionale del lavoro; 251 funzionari per il Ministero della Transizione ecologica. Per il concorso dei 251 funzionari, è attesa la prova semplificata scritta, mentre le preselettive sono avvenute ancor prima della Riforma Brunetta. Inoltre ci sono 2.133 posti per funzionario amministrativo. I concorsi gestiti da altre amministrazioni, invece, garantiranno altri 8.800 posti di lavoro.

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche