giovedì, 23 Settembre 2021

Concorso Giustizia amministrativa, bando per l’Ufficio processo da 168 posti

Arriva il nuovo concorso per il ministero della giustizia

Di questo autore

Sanità Molise: nuovi concorsi e 1000 posti di lavoro

Nella sanità del Molise sono presenti varie opportunità di lavoro per il triennio. Ciò avverrà tramite concorsi, liste di...

Ministero della Cultura, concorso per 270 funzionari di archivio

Il Ministero della Cultura bandirà a breve un nuovo concorso per l'assunzione di 270 funzionari archivisti. Questi ultimi, infatti,...

Concorso Ripam prove, il via dal 30 settembre: come prepararsi al meglio?

Dopo tanta attesa, il Formez PA ha reso pubblico un comunicato sul Concorso Ripam e sulla data di partenza...

Nella Gazzetta ufficiale del 6 luglio è disponibile il bando per nuove assunzioni nel concorso Giustizia amministrativa. Le selezioni sono aperte per diplomati e laureati e si svolgeranno, infatti, per titoli e prove d’esame. I posti in totale sono 168.

Il bando di concorso Giustizia amministrativa

Si cercano esperti, funzionari e assistenti, da inserire tramite PNRR e da dedicare ai progetti del Recovery Plan. I posti saranno a tempo pieno e determinato della durata di 30 mesi, non rinnovabili. Per consultare il bando integrale, vi consigliamo di collegarvi sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia oppure qui.

I posti disponibili

I 168 posti disponibili sono suddivisi così: 130 funzionari di vario profilo, area III, fascia retributiva F1 e 38 assistenti informatici, area II, fascia retributiva F2. Vi ricordiamo che il concorso è aperto a tutti i diplomati e laureati e la selezione sarà per valutazione dei titoli e prove d’esame.

Requisiti

Chiaramente, i requisiti cambiano a seconda del profilo richiesto. Ad esempio, per il funzionario amministrativo sarà necessaria una laurea triennale in alcuni di questi indirizzi: Scienze Politiche, Scienze dei servizi giuridici, Giurisprudenza o Scienze dell’economia. Invece, per la posizione di funzionario informatico: lauree triennali in Ingegneria dell’informazione, Scienze matematiche e varie lauree magistrali. Per gli altri profili è necessario possedere almeno un diploma di scuola superiore ad indirizzo tecnologico e informatico.

Prove scritte

La prova scritta si baserà su di un elaborato con due risposte sui seguenti argomenti: diritto amministrativo sostanziale e processuale, norme di cooperazione informatica, codice dell’amministrazione digitale, metodi di analisi. Chiaramente le prove cambiano in base al profilo richiesto.

Inoltre, è in arrivo un nuovo concorso magistratura 2021 che prevede 360 posti a partire da settembre e ottobre. Per saperne di più, vi consigliamo il seguente articolo: “Concorso Magistratura, nuovo bando da 360 posti”. Infine, a giorni sarà disponibile un bando da 8.500 posti per il nuovo concorso Ministero Giustizia 2021. L’articolo è il seguente: “Concorso Ministero Giustizia, a breve bando da 8.500 posti”. Per restare informati consigliamo di iscrivervi al nostro gruppo Facebook.

Ultimi articoli

Sanità Molise: nuovi concorsi e 1000 posti di lavoro

Nella sanità del Molise sono presenti varie opportunità di lavoro per il triennio. Ciò avverrà tramite concorsi, liste di...

Potrebbe interessarti anche