mercoledì, 1 Dicembre 2021

INPS assunzioni: 3.000 posti di addetti contact center

Di questo autore

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Concorso Ufficio del Processo, Formez conferma: slitta la pubblicazione dei punteggi della prova scritta, ecco cosa succede

E' stata confermata l'indiscrezione pubblicata pochi giorni fa dalla nostra Redazione sul Concorso Ufficio del Processo: Formez - difatti...

Concorso Maeci, prove scritte da gennaio per bando 375 amministrativi

Il concorso Maeci da 375 posti da amministrativi ha finalmente un calendario delle prove: si partirà, infatti, a gennaio....

Entro il 2022, l’INPS effettuerà 3.000 assunzioni per addetti contact center, ossia per assistenza ai clienti. Si tratta di un’opportunità anche per coloro che non sono in possesso di un diploma.

INPS ASSUNZIONI: 3MILA POSTI PER ADDETTI CONTACT CENTER

Il presidente dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, Pasquale Tridico, ha voluto fornire maggiori dettagli riguardo queste future selezioni pubbliche durante un’audizione presso la Commissione Lavoro della Camera dei Deputati. Tra gli obiettivi del presidente, vi è l’internalizzazione del contact center. Per portare a termine questo progetto è stato rinnovato per altri 12 mesi, prolungando le assunzioni fino al 2022.

PROFILI PROFESSIONALI

Le 3.000 assunzioni dell’INPS riguardano figure come addetti contact center. Questo profilo ha il ruolo di svolgere servizi multicanali dell’Istituto, servizi di call center e di servizi informativi multimediali.

INPS ASSUNZIONI: OFFERTE DI LAVORO

Per queste nuove assunzioni, l’INPS effettuerà delle selezioni pubbliche, quindi non verrà indetto un nuovo concorso. Queste 3.000 assunzioni andranno ad aggiungersi alle 5.000 selezioni già avviate dall’ente attraverso vari concorsi.

CANDIDATURE

Per chi fosse interessato all’opportunità data dall’INPS attraverso le selezioni, deve attendere la pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale. Una volta avvenuto, il candidato potrà visitare il sito ufficiale dell’ente in cui verrà reso pubblico l’avviso (Avvisi, bandi e fatturazione > Concorsi > Procedure in corso).

SELEZIONI

In attesa della pubblicazione del bando, è stato reso noto che la selezione pubblica si svolgerà più velocemente di quanto accade solitamente durante un concorso pubblico. Per valutare i candidati, si terrà conto dell’esperienza acquisita in precedenza. Per questo, infatti, queste assunzioni sono rivolte anche a coloro che non sono in possesso di un diploma.

Ultimi articoli

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Potrebbe interessarti anche