lunedì, 19 Aprile 2021

Politecnico di Torino, bando di concorso per il dottorato di ricerca

Di questo autore

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...

Comune di Bologna, concorso pubblico per quattro posti da assistenti sociali

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di quattro assistenti sociali. La scadenza...

Concorsi pubblici 120 mila posti: le nuove disposizioni per le prove

Nel corso degli anni sono svariati i concorsi pubblici che vengono svolti. Quest'anno è stato indetto quello riguardante i...

È stato emesso dal Politecnico di Torino un bando di concorso per l’ammissione ai corsi di dottorato di ricerca. Si tratta di 66 posti a contratto a tempo determinato. Di seguito sono elencati i requisiti richiesti e come candidarsi.

REQUISITI

Di seguito sono elencati i requisiti richiesti. Se sprovvisti anche solo di uno di questi requisiti, il candidato sarà escluso dal presente concorso:

  • i candidati con titolo accademico di secondo livello conseguito in Italia:
    – laurea magistrale conseguita con votazione minima 95/110;
    – laurea magistrale da conseguire entro e non oltre il 31 ottobre 2021 per la sessione estiva. In questo caso il candidato dovrà avere una media degli esami sostenuti durante il percorso di Laurea Magistrale pari almeno di 25/30. In tal modo la Laurea Magistrale sarà conseguita con una votazione minima di 95/110;
  • Candidati con titolo accademico di secondo livello conseguito all’estero e riconosciuto idoneo: GRE® General Test in corso di validità, già in possesso alla scadenza di presentazione della domanda.

COME CANDIDARSI

Per candidarsi, gli interessati dovranno inviare la domanda entro e non oltre le ore 12:00 del 13 maggio 2021 per la sessione estiva.

La domanda va presentata unicamente attraverso la procedura telematica [email protected], accessibile dalla homepage del sito del Politecnico di Torino. La procedura telematica [email protected] prevede la registrazione per coloro che vi accedono per la prima volta e per gli studenti che non sono in possesso di una matricola da studente del Politecnico di Torino. I laureati del Politecnico, invece, dovranno accedere alla procedura attraverso il Portale Della Didattica, utilizzando le credenziali in loro possesso.

VALUTAZIONE

La valutazione d’idoneità dei candidati per l’ammissione al corso di dottorato scelto ha ad oggetto le motivazioni, la preparazione, la capacità e la professionalità del candidato e la sua predisposizione alla ricerca scientifica desumibili dall’esame della documentazione allegata alla domanda di partecipazione e dal colloquio. La valutazione verrà effettuata da una Commissione per ciascun corso di dottorato, che potrà assegnare un massimo di 100 punti per ciascun candidato. I punti saranno così suddivisi:

  • titoli: massimo 40 punti;
  • relazione del candidato in merito agli interessi scientifici e alle motivazioni per svolgere il dottorato ed eventuali valutazioni espresse dai docenti segnalati: massimo 20 punti;
  • colloquio: massimo 40 punti.

Si ricorda che è possibile candidarsi solamente per la sessione estiva, dato che i termini per la presentazione della domanda di partecipazione per la sessione primaverile sono scaduti lo scorso 11 febbraio.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -