giovedì, 20 Gennaio 2022

Concorsi scuola, novità per i candidati con Dsa: un colloquio orale può sostituire la prova scritta

Di questo autore

Concorso Maeci: a febbraio le prove scritte verranno svolte da remoto

Come annunciato più di un mese fa, è uscito il calendario delle prove scritte del concorso Maeci (Ministero degli...

Istruttori amministrativi: pubblicati nuovi bandi

Diversi comuni Italiani hanno avviato delle procedure di selezione per l'assunzione delle figure professionali di istruttori amministrativi, categoria C. In particolare...

Scuola Secondaria: in arrivo la prova scritta per le classi A-13

Il MIUR è in procinto di pubblicare il calendario della prova scritta del Concorso Scuola Secondaria. In particolare, le classi...

Ci sono delle novità sui concorsi scuola che riguardano i candidati con Dsa. Nel nuovo Decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, infatti, sono state inserite delle nuove regole riguardo le modalità di svolgimento delle procedure.

CONCORSI SCUOLA: NOVITÀ PER I CANDIDATI CON DSA

Come detto in precedenza, per i candidati sono state applicate delle nuove regole sulle modalità di partecipazione ai concorsi scuola. È infatti possibile sostituire la prova scritta con un colloquio orale oppure servirsi di strumenti compensativi per le difficoltà di lettura, di scrittura e di calcolo. Inoltre, è possibile anche chiedere un prolungamento dei tempi stabiliti per lo svolgimento delle prove.

STRUMENTI COMPENSATIVI

In caso di difficoltà, il candidato con Dsa può usufruire di uno dei seguenti strumenti compensativi:

  • nei casi di discalculia, è possibile utilizzare la calcolatrice;
  • nei casi di disgrafia e disortografia, sono ammessi il dettatore vocale o i programmi di video scrittura con correttore ortografico;
  • nei casi di dislessia, programmi di lettura vocale;
  • qualsiasi programma o ausilio tecnologico ritenuto idoneo dalla commissione esaminatrice.

PROLUNGAMENTO DEI TEMPI

Per quanto riguarda il prolungamento dei tempi stabiliti per lo svolgimento delle prove per i candidati con Dsa, questi tempi aggiuntivi non superano comunque il 50% del tempo assegnato all’esame.

COLLOQUIO ORALE

Per grave disortografia e disgrafia è concessa, con una documentazione che attesti ciò, la possibilità di effettuare un colloquio orale al posto della prova scritta.

Il candidato dovrà fare esplicita richiesta della misura dispensativa, dello strumento compensativo e/o dei tempi aggiuntivi necessari in funzione della propria necessità che deve essere opportunamente documentata ed esplicitata con apposita dichiarazione resa dalla commissione medico-legale dell’ASL di riferimento o da equivalente struttura pubblica. La documentazione deve essere inviata all’indirizzo indicato all’interno del bando di concorso entro il termine ivi stabilito.

Per chi volesse prendere visione del testo integrale del Decreto, è possibile farlo nella G.U. n. 307 del 28 dicembre 2021 dove è pubblicato il Decreto 9 novembre 2021 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della funzione pubblica.

PER GLI AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti nel settore scuola potete iscrivervi al nostro gruppo Facebook.

ALTRI CONCORSI – ASL 1 LIGURIA: 43 POSTI DI OSS

L’ASL 1 Liguria ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo determinato di 43 posti di Operatore Socio Sanitario, categoria B. È possibile candidarsi entro e non oltre il 20 gennaio 2022.

Ultimi articoli

Concorso Maeci: a febbraio le prove scritte verranno svolte da remoto

Come annunciato più di un mese fa, è uscito il calendario delle prove scritte del concorso Maeci (Ministero degli...

Potrebbe interessarti anche