lunedì, 18 Ottobre 2021

Concorso Dsga 2021: in arrivo la bozza di decreto

Di questo autore

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Concorso Puglia Operatori 112, candidatura dal 27 ottobre: le istruzioni da seguire

È stato indetto il Concorso dalla Regione Puglia per gli operatori 112. Questa procedura prevede l'assunzione di 126 operatori...

Concorso esperti Miur, 125 posti: valutazione titoli, prova orale e scritta

È disponibile nella Gazzetta del 15 ottobre il nuovo bando per concorso esperti Miur che mette in palio 125...

Riguardo al Concorso Dsga 2021, è in arrivo la bozza di decreto che costituisce le fondamenta del bando. All’interno della bozza, gli aspiranti candidati potranno scoprire qualcosa di più riguardo i requisiti necessari per partecipare al concorso, le prove d’esame e le materie da studiare.

Solo qualche giorno fa il CSPI (Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione) si è detto favorevole per la procedura concorsuale. In attesa che venga indetto il concorso per i Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi della Scuola, a breve gli interessati potranno scoprire qualcosa con la bozza di decreto.

Inoltre, tra le ultime novità, è stato fatto sapere che oltre all’atteso Concorso Dsga 2021, verrà indetta un’ulteriore procedura dedicata al personale ATA.

CONCORSO DSGA 2021: REQUISITI

Per prendere parte all’atteso concorso, i candidati dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • Diploma di laurea di vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Scienze politiche, sociali o amministrative, Economia e commercio;
  • Diplomi di laurea specialistica (LS) 22, 64, 71, 84, 102, 57, 60, 70, 88, 89, 99;
  • Lauree magistrali (LM) corrispondenti a quelle specialistiche ai sensi della tabella allegata al D.I. 9 luglio 2009.

TIPOLOGIE DI PROVE D’ESAME

Salvo cambiamenti dell’ultimo minuto, nella bozza di decreto gli aspiranti candidati scopriranno in anticipo qualcosa riguardo le prove. La Commissione Esaminatrice disporrà di 150 punti, che dovrà così suddividere:
– 60 per la prova scritta;
– 60 per la prova orale;
– 30 per i titoli.

Per il Concorso Dsga 2021, i candidati dovranno sicuramente sostenere le seguenti prove d’esame:

  • PROVA SCRITTA: si svolgerà in sedi decentrate e consisterà nella risoluzione di 60 quesiti in 120 minuti. In questo esame verranno verificate le conoscenze sulle seguenti materie:
    – Diritto Costituzionale e Diritto Amministrativo con riferimento al diritto dell’Unione europea n. 5 quesiti;
    – Diritto del lavoro, con particolare riferimento al pubblico impiego contrattualizzato, n. 10 quesiti;
    – Legislazione scolastica n. 8 quesiti;
    – Contabilità pubblica con particolare riferimento alla gestione amministrativo contabile delle istituzioni scolastiche n. 18 quesiti;
    – Ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico n. 12 quesiti;
    – Diritto civile n. 4 quesiti;
    – Diritto penale con particolare riguardo ai delitti contro la Pubblica Amministrazione n. 3 quesiti.
  • PROVA ORALE: oltre a verificare le conoscenze delle materie della prova scritta, verranno accertate le seguenti conoscenze:
    – strumenti informatici e delle TIC di più comune impiego;
    – capacità di risolvere un caso riguardante la funzione di DSGA;
    – lingua inglese attraverso la lettura e traduzione di un testo scelto dalla Commissione.

CONCORSI SCUOLA: IN CORSO E IN USCITA

Riguardo al mondo della scuola e dell’istruzione, ad essere atteso non è solo quello per i Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi della Scuola. Sono varie le procedure che verranno indette entro il 2021.

Ultimi articoli

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Potrebbe interessarti anche