martedì, 31 Gennaio 2023

Concorso DSGA scuola: bando in Gazzetta nel 2022

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Tra i concorsi più attesi del 2022 nell’ambito del settore scuola vi è il concorso DSGA, acronimo di Direttore dei servizi generali e amministrativi.

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi svolge attività lavorativa di rilevante complessità ed avente rilevanza esterna. Sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi generali amministrativo-contabili e ne cura l’organizzazione svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti, rispetto agli obiettivi assegnati ed agli indirizzi impartiti, al personale ATA, posto alle sue dirette dipendenze.

Per saperne di più sul profilo e sulla retribuzione clicca qui.

CONCORSO DSGA: REGOLAMENTO IN GAZZETTA

In Gazzetta Ufficiale del 3 ottobre è stato pubblicato il regolamento per l’accesso al profilo di DSGA che avverrà mediante indizione di un concorso pubblico per circa 2 mila posti liberi.

Per quanto riguarda i requisiti d’accesso è richiesto, tra gli altri, il possesso di un diploma di laurea specialistica o magistrale. Inoltre, sarà possibile inoltrare la propria domanda di partecipazione su base regionale.

FASI DI SELEZIONE

I candidati al profilo di DSGA dovranno sostenere le seguenti fasi di selezione:

  • Prova scritta costituita da 60 quesiti a risposta multipla da risolvere in 120 minuti. I quesiti saranno così suddivisi: 5 domande di Diritto Costituzionale e Diritto Amministrativo, 4 domande di Diritto Civile, 18 domande di Contabilità pubblica (gestione amministrativo contabile delle istituzioni scolastiche), 10 domande di Diritto del lavoro (pubblico impiego contrattualizzato), 8 domande di Legislazione scolastica, 12 domande di Ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico, 3 domande di Diritto penale (delitti contro la Pubblica Amministrazione).
  • Prova orale della durata di 50 minuti durante la quale sarà valutata anche la conoscenza della lingua inglese;
  • Valutazione dei titoli.

I candidati potranno raggiungere un punteggio massimo di 150 punti così ripartiti nelle varie fasi: 60 per la prova scritta, 60 per la prova orale e 30 per la valutazione dei titoli.

CONCORSO DSGA – SIMULATORE GRATUITO

Sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” è finalmente disponibile la simulazione del Concorso per DSGA. L’app, che si può scaricare in maniera totalmente gratuita sia su dispositivi Apple che su Android, dà la possibilità di potersi esercitare sulle materie del concorso per Direttore dei servizi generali e amministrativi comodamente dai propri dispositivi elettronici.

Con un’interfaccia semplice e intuitiva, l’app permette di poter rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione della prova del Concorso per DSGA, lo staff di Concorsi-pubblici e Worky ha reso disponibile sull’app Worky anche le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

L’app “Worky – Concorsi e Lavoro” offre anche la possibilità di selezionare solamente determinati gruppi di domande e poter quindi lavorare, ad esempio, sulle risposte errate date in precedenti occasioni: in questo modo, si potrà ripassare e migliorare a ogni utilizzo dell’app e ogni volta che si ripete un quiz. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected].

Per saperne di più rimandiamo alla lettura del seguente articolo.

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati sul concorso in questione invitiamo i nostri lettori ad iscriversi al gruppo Facebook dedicato.

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche