venerdì, 14 Giugno 2024

Finanziamenti alle imprese, 14 milioni in Toscanaper chi rinnova

Di questo autore

La Regione Toscana ha approvato la graduatoria del bando per il finanziamento dello sviluppo sperimentale delle PMI.

Il bando che aveva l’ obiettivo di aiutare le piccole e medie imprese a migliorare, cambiare, ristrutturare prodotti, processi e servizi, in questa prima tranche, aiuterà 142 imprese, per un importo complessivo di oltre 14 milioni di euro.  Altre 130 imprese sono state ammesse con riserva e riceveranno i finanziamenti nel 2011.

Gianfranco Simoncini, assessore alle attività produttive: “Per sviluppo sperimentale si intende l acquisizione e l’utilizzo delle conoscenze e delle capacita’ tecnologiche, commerciali, scientifiche, organizzative per produrre progetti che abbiano come obiettivo la realizzazione di nuovi prodotti o nuovi processi di lavorazione. In altre parole quanto serve alle imprese per cambiare, migliorare, modernizzarsi. E’ un settore cruciale, che richiede investimenti notevoli e per questo abbiamo ritenuto, anche in tempi di crisi, di riservare consistenti finanziamenti alle pmi, premiando le imprese che mostrano una propensione al cambiamento”.

Ricordiamo che il finanziamento consiste in un contributo in conto capitale nella misura massima del 45% del costo del progetto  delle piccole imprese e del 35% per le medie imprese, fermo restando che il contributo concesso non puo’ essere superiore a 350 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Comune di Pesaro, concorso insegnanti scuola dell’infanzia

Il Comune di Pesaro ha annunciato un nuovo concorso per l'assunzione di insegnanti di scuola dell'infanzia, mirato alla creazione...

Potrebbe interessarti anche