lunedì, 15 Luglio 2024

Regione Toscana, concorso per 51 posti vari profili: il bando

Le domande dovranno essere inviate entro il 23 giugno 2023

Di questo autore

La Regione Toscana ha indetto un concorso per l’assunzione di 51 figure professionali di vario genere. Le domande dovranno essere inviate entro il 23 giugno 2023, pertanto vi daremo maggiori informazioni per candidarvi.

I POSTI E IL BANDO

I posti totali sono 51 così suddivisi:

  • 31 istruttori amministrativi;
  • 11 funzionari tecnico-professionale.
  • 6 istruttori servizi direzionali;
  • 3 istruttori programmazione.

Per consultare il bando integrale: Bando-51-posti-Regione-Toscana.

REQUISITI

I candidati dovranno essere in possesso, oltre ai requisiti generici, i seguenti requisiti specifici:

31 Istruttori amministrativi

Diploma di scuola secondaria superiore (diploma di maturità);

11 funzionari tecnico-professionale

Essere in possesso di uno dei seguenti diplomi di laurea:

  • laurea vecchio ordinamento in Ingegneria, Architettura, Scienze geologiche, Chimica, Scienze biologiche, Scienze naturali;
  • laurea vecchio ordinamento la cui equipollenza, ai sensi della normativa vigente, abbia valenza unidirezionale nei confronti di uno dei titoli di studio.
  • laurea specialistica (D.M. 509/1999) o laurea magistrale (D.M. 270/2004) equiparata a una delle lauree vecchio ordinamento.
  • laurea triennale propedeutica all’accesso ad una delle classi di laurea specialistiche o magistrali precedenti.
6 istruttori servizi direzionali

Diploma di scuola secondaria superiore (diploma di maturità) accompagnato da:

  • certificazioni attestanti il superamento di uno o più corsi formativi (della durata minima di 50 ore ciascuno) per un totale di 225 ore (di cui almeno la metà pratiche) su tematiche afferenti alla professione di Educatore Cinofilo, e/o dal diploma di laurea triennale in “Tecniche di Allevamento Animale ed Educazione Cinofila” – indirizzo “Allevatore ed Educatore Cinofilo”, appartenente alla classe “L-38 – Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali” (D.M. 270/2004).
  • un’esperienza lavorativa di Istruttore cane guida della durata di almeno 12 mesi, anche non continuativi, svolta negli ultimi 5 anni dalla data di pubblicazione del presente bando, adeguatamente documentabile, maturata presso un ente che risulta essere membro della International Guide Dog Federation (IGDF), con contratto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa.
3 istruttori programmazione

qualsiasi diploma di maturità accompagnato dal seguente diploma di Istituto Tecnico Superiore (ITS): “Tecnico superiore responsabile delle produzioni e trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali”.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 23 giugno 2023 tramite il portale della Regione Toscana – “Bandi di concorso e avvisi sul personale”. I candidati dovranno autenticarsi con SPID o CIE.

PROVE D’ESAME

I candidati dovranno superare una eventuale prova preselettiva, una scritta e una orale a seconda del profilo scelto.

Ultimi articoli

CONSOB: concorso per 3 esperti con profilo informatico

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) ha indetto un concorso per il reclutamento di n....

Potrebbe interessarti anche