sabato, 20 Agosto 2022

Regione Toscana, due concorsi: 28 posti di assistente del lavoro

Di questo autore

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Comune di Napoli, come inviare la domanda per il concorso da 1.394 posti

Il Comune di Napoli ha indetto tre concorsi pubblici per l'assunzione di 1.394 unità. I bandi sono disponibili anche...

ASL Genova, 43 posti: come candidarsi

Nelle settimane scorse l'ASL di Genova ha indetto un nuovo concorso pubblico. La procedura concorsuale prevede la selezione a...

La Regione Toscana ha indetto due concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato di 28 assistenti del lavoro. I due bandi, pubblicati dall’A.R.T.I. (Agenzia Regionale Toscana per l’Impiego), sono rivolti ai diplomati.

SUDDIVISIONE POSTI

I 28 posti messi in palio nei due concorsi pubblici sono così suddivisi:

  • n. 14 posti di categoria C, profilo professionale “Assistente in politiche del lavoro senior”; Bando.
  • n. 14 unità di categoria C, profilo professionale “Assistente in politiche del lavoro”; Bando.

REGIONE TOSCANA: REQUISITI

Per prendere parte ad una delle procedure concorsuali è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALI

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • maggiore età;
  • idoneità fisica;
  • diploma di maturità;
  • non essere stati destituiti dall’impiego ovvero licenziati per motivi disciplinari oppure dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente
    insufficiente rendimento. Non essere stati inoltre dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile. Nei casi di
    destituzione, licenziamento o dispensa dall’impiego devono essere espressamente indicate le cause e le circostanze del provvedimento;
  • non aver riportato condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • essere in regola con gli obblighi di leva.

REQUISITI SPECIFICI

ASSISTENTE DEL LAVORO SENIOR

  • aver maturato un’esperienza lavorativa documentata di almeno 24 mesi, anche non continuativi, maturata negli ultimi 8 anni (dal 1/06/2014) e riferita ad attività relative ai servizi per il lavoro.

MODALITÀ DI SELEZIONE

I candidati ai concorsi dovranno sostenere la seguente fase di selezione:

  • PROVA SCRITTA (30 punti);
  • PROVA ORALE (30 punti);
  • VALUTAZIONE DEI TITOLI (30 punti).

CANDIDATURA

È possibile prendere parte al concorso unicamente tramite modalità telematica. Entro e non oltre le ore 12:00 del 29 luglio 2022, il candidato può presentare la domanda di partecipazione sul sito dell’Agenzia Regionale del Lavoro.

AGGIORNAMENTI

Per ulteriori aggiornamenti sui concorsi pubblici invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Ultimi articoli

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Potrebbe interessarti anche