martedì, 31 Gennaio 2023

Comune di Pisa: previste circa 80 nuove assunzioni

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

La regione Toscana è in procinto di bandire nuovi concorsi pubblici per il reclutamento di circa 80 risorse da impiegare presso il Comune di Pisa.

Invero, la giunta comunale ha approvato il nuovo Piano triennale degli inserimenti e, come dichiarato dall’assessore al personale Giovanna Bonanno, tali nuove assunzioni saranno volte ad integrare un “organico sempre più giovane, formato e motivato a servizio della città”.

LE NUOVE ASSUNZIONI 

Come anticipato, il Piano triennale dei fabbisogni del personale relativo al triennio 2022-2024 prevede il reclutamento 52 nuove risorse a tempo indeterminato ed altre 26 derivanti dal precedente piano non ancora attuate, per un totale di 80 assunzioni complessive.

Si tratta di un piano di assunzioni che va avanti oramai da anni, se si pensa che nel 2019 gli assunti sono stati n.73, nel 2020 n.61 ed, infine, nel 2021 n.76.

Come infatti ha dichiarato l’assessore Bonanno, a fronte dei pensionamenti e delle molteplici dimissioni, il comune di Pisa ha garantito un ricambio nell’organico con nuove leve assunte attraverso concorsi pubblici tenutisi nell’ultimo biennio nonostante l’imperversare della pandemia da Covid-19.

LE RISORSE DA ASSUMERE

Il comune di Pisa, come affermato in precedenza, si appresta ad assumere 52 nuove risorse a tempo indeterminato di cui:

  • n.5 di categoria B;
  • n.34 di categoria C;
  • n.12 di categoria D;
  • n.1 dirigente.

Le restanti 26 risorse da reclutare sulla base del precedente Piano sono così ripartite:

  • n. 12 di categoria B;
  • n. 3 di categoria C;
  • n.11 di categoria D.

I VARI PROFILI PROFESSIONALI

Delle 56 risorse si distingue poi tra:

  • istruttore contabile;
  • istruttore tecnico;
  • agronomo;
  • falegname;
  • elettricista;
  • agenti di Polizia Municipale;
  • personale per nido e scuola dell’infanzia.

Delle 26 risorse rilevano, tra le altre, le seguenti figure:

  • 2 istruttori agrari
  • 1 istruttore informatico

Infine, per fronteggiare esigenze temporanee ed eccezionali, sono altresì previste assunzioni a tempo determinato per le seguenti figure professionali:

  • autista;
  • operatore tipografo;
  • Settore educativo (insegnanti asilo nido, insegnanti scuola materna, autista scuolabus);
  • Corpo di Polizia municipale per rafforzare le attività di controllo e di verifica del rispetto dei vincoli dettati dal legislatore per l’emergenza da Covid-19, con l’assunzione anche di un dirigente ex art. 110 comma 2 del D.lgs 267/2000.

I BANDI

I potenziali candidati dovranno attendere la pubblicazione dei vari bandi sul sito web del Comune di Pisa consultabile al seguente link, accedendo all’area dedicata ai Concorsi seguendo tale percorso: Il Comune > Personale > Concorsi.

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche