domenica, 28 Novembre 2021

Concorso 2.800 tecnici al Sud, la graduatoria utilizzata anche per assunzioni PNRR

Le graduatorie del concorso Coesione utilizzate anche per le assunzioni del PNRR

Di questo autore

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Concorso Comune di Napoli: bando, requisiti e cosa studiare. Tutto quello che c’è da sapere

Il Comune di Napoli ha indetto un nuovo concorso per l’assunzione a tempo determinato di 123 nuovi dipendenti che...

Regione Calabria, concorsi Centro per l’impiego: bando da 537 posti

Nuovo concorso Centro per l'impiego - La Regione Calabria sta per bandire un concorso per l'assunzione di 537 unità...

Il concorso 2.800 tecnici al Sud è sicuramente il più atteso e contestato dell’anno. Voluto fortemente da Mara Carfagna e dalla Pubblica Amministrazione, questo concorso viene chiamato anche “Coesione”. Il concorso, infatti, si pone l’obiettivo di colmare alcune differenze tra Nord e Sud. Tuttavia, rischia di essere molto contestato, vediamo perché.

Graduatoria concorso Coesione anche per altre assunzioni

Stando a quanto riporta la modifica del bando, pare che la graduatoria del concorso 2.800 tecnici al Sud sarà utilizzata anche per le assunzioni del PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza). Ci saranno, quindi, altre assunzioni nei vari Ministeri ed enti locali.

Ecco cosa si legge precisamente nel bando: “Considerate, inoltre, l’attinenza dei profili professionali oggetto del richiamato bando di concorso con gli interventi del Piano nazionale di ripresa e resilienza e l’omogeneità delle relative tipologie contrattuali”;

“Considerata, inoltre, […] l’opportunità di incrementare il numero dei candidati in posizione utile nella graduatoria finale di merito che sarà stilata a conclusione della predetta procedura concorsuale. Al fine, quindi, di soddisfare il fabbisogno di personale […] del Piano nazionale di ripresa e resilienza”.

Modifica del bando: perché?

La domanda è: perché il bando ha subito modifiche? Il motivo principale è la scarsa partecipazione alle prove. La modifica, infatti, prevede la chiamata di altri 70 mila candidati, i quali hanno già ottenuto la valutazione dei titoli. Inoltre, pare che la prova scritta abbia messo in difficoltà molti dei candidati presenti.

Per saperne di più sul concorso 2.800 tecnici al Sud, cliccate qui. Infine, per avere informazioni ufficiali sul bando, consultate quotidianamente il sito ufficiale del Ministero per la Pubblica Amministrazione.

INFO EVENTUALE RICORSO – Le recenti modifiche al bando rendono possibile un ricorso al TAR. Il prestigioso Studio Abbamonte mette a disposizione la propria professionalità per il ricorso, clicca qui per ulteriori info.

 

Ultimi articoli

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Potrebbe interessarti anche