venerdì, 23 Febbraio 2024

Ministero della Cultura, Unità Grande Pompei: 30 posti di lavoro

Di questo autore

Il Ministero della Cultura ha indetto due concorsi pubblici per l’assunzione di 30 risorse da inserire nell’ambito dell’Unità Grande Pompei e della Struttura di Supporto.

FIGURE RICERCATE

I 30 posti messi in palio nelle due procedure concorsuali sono così suddivisi:

  • 20 posti nella posizione di comando alla Struttura di Supporto al Direttore Generale;
  • 10 posti nell’Unità Grande Pompei.

MINISTERO DELLA CULTURA: AMBITO PROFESSIONALE E PERSONALE INTERESSATO

Per quanto riguarda la selezione delle 10 risorse che verranno assegnate nell’Unità Grande Pompei, è necessario aver maturato formazione ed esperienza in uno o più dei seguenti settori:

  • pianificazione urbana e territoriale, anche con riferimento ad aspetti legati alla mobilità terrestre e trasporti, alla valutazione di piani e programmi ed all’analisi multicriteri;
  • procedimenti tecnico-amministrativi in materia ambientale, urbanistica ed edilizia, con particolare riferimento a conferenze di servizi, accordi tra pubbliche amministrazioni e forme di partenariato pubblico-privato;
  • attività di programmazione, progettazione, direzione lavori, contabilità e collaudo pubblici ai sensi del d.lgs. n. 30/2023 nonché della specifica normativa relativa al PNRR;
  • gestione di finanziamenti e di fondi pubblici (analisi dei fabbisogni ed individuazione delle fonti, nazionali e comunitarie, di finanziamento, gestione e rendicontazione contabile di interventi anche a valere sulle linee ordinarie di finanziamento comunitario/PNRR e predisposizione di mandati di pagamento informatizzati, monitoraggio e controllo della spesa attraverso l’utilizzo delle piattaforme informatiche dedicate, con particolare riferimento a quelle adottate dal Ministero dell’Economia e Finanze e dal Dipartimento per le politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri);
  • gestione di sistemi informativi territoriali, anche attraverso l’utilizzo di GIS;
  • tecnologie informatiche (progettazione e gestione database, tecniche per la sicurezza delle reti e dei sistemi, progettazione e sviluppo applicazioni informatiche, gestione ed integrazione dei sistemi e degli apparati TLC);
  • programmazione e gestione di processi di promozione turistica e di valorizzazione e sicurezza del patrimonio culturale.

Per quanto riguarda, invece, il reparto di Struttura di Supporto al Direttore Generale, è richiesto aver maturato formazione ed esperienza in uno o più dei seguenti settori:

  • area affari generali;
  • area legale;
  • area economico – finanziaria;
  • area tecnico – amministrativa;
  • area tecnologie informatiche.

COME CANDIDARSI

È possibile candidarsi a uno di questi due concorsi pubblici attraverso uno di questi indirizzi di posta elettronica ordinaria:

È richiesta la seguente documentazione, da allegare alla candidatura:

  • copia di un documento d’identità in corso di validità;
  • curriculum vitae, compilato in conformità a quanto previsto dagli articoli 38, 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445;
  • in base all’avviso per il quale ci si propone: dichiarazione di disponibilità ad un’assegnazione immediata e a tempo pieno presso:
    – l’Unità Grande Pompei;
    – la Struttura di supporto al Direttore Generale, indicando la sede preferita d’impiego (Roma o Pompei).

Sul sito del Ministero della Cultura sono presenti i testi integrali dei due bandi di concorso.

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati e avere ulteriori informazioni sui concorsi relativi al Ministero della Cultura, vi invitiamo a collegarsi al nostro Gruppo Facebook. Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Ufficio del Processo: possibile conversione dei contratti a tempo indeterminato. Tutte le novità

Importanti novità in arrivo per tutti coloro che hanno partecipato al concorso indetto per il reclutamento di addetti all’Ufficio...

Potrebbe interessarti anche