venerdì, 23 Febbraio 2024

Concorsi docenti 2023-2024: previsti 14.438 nuovi posti

Di questo autore

Nuovi posti per i concorsi docenti – Il panorama dell’insegnamento italiano si arricchisce di ulteriori opportunità, con l’approvazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 10 gennaio 2024. Tale provvedimento autorizza l’aggiunta di 14.438 posti supplementari per i concorsi docenti indetti a dicembre 2023, noti come concorsi PNRR.

Questa cifra si affianca ai 30.216 posti già autorizzati per i concorsi dedicati agli insegnanti di scuola d’infanzia, primaria e secondaria, portando il totale a un notevole numero di 44.654 posti per le posizioni comuni e di sostegno.

Nuovi posti per i concorsi docenti PNRR

Il DPCM pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 10 gennaio 2024 autorizza, pertanto, l’apertura di ulteriori 14.438 posti per i concorsi docenti 2023-2024. Questi posti, di cui 7.965 sono destinati a posizioni comuni e 6.473 a sostegno, sono parte integrante dei cosiddetti concorsi PNRR, inseriti tra quelli banditi a dicembre 2023 e programmati per il 2024.

La decisione di autorizzare nuovi posti è stata guidata dalla necessità di colmare le lacune nelle graduatorie di assunzione, soprattutto nelle regioni e nelle classi di concorso con richieste insufficienti. Si prevede che questa misura si concentri sulla integrazione delle classi di concorso con almeno 3 posti disponibili, senza l’introduzione di nuove categorie.

Attualmente, si attendono le istruzioni dettagliate dal Ministero per la distribuzione di questi posti aggiuntivi.

Numeri crescenti e prospettive future per i docenti

Considerando i nuovi posti autorizzati dal DPCM, i concorsi per docenti di scuola d’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado si preparano a reclutare un totale di 44.654 insegnanti, distribuiti su posti comuni e di sostegno. Questo numero si articola in 29.066 posti comuni e 15.588 posti di sostegno.

Con l’aggiunta di questi posti, il Ministero dell’Istruzione e del Merito si avvicina al suo obiettivo di 70.000 assunzioni di docenti. Queste assunzioni sono parte integrante delle nuove regole introdotte dalla riforma del reclutamento dei docenti, in linea con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Si prevede che ulteriori 11.000 posti saranno messi a concorso con la procedura ordinaria destinata ai docenti di secondaria, in programma per l’autunno 2024. Sebbene inizialmente programmata per febbraio 2024, questa procedura è stata posticipata e sarà annunciata successivamente all’avvio dei percorsi abilitanti per i docenti di scuola secondaria.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i lettori a seguire il gruppo facebook dedicato ed il nostro sito web concorsi-pubblici.orgla pagina Facebook e la  pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Ufficio del Processo: possibile conversione dei contratti a tempo indeterminato. Tutte le novità

Importanti novità in arrivo per tutti coloro che hanno partecipato al concorso indetto per il reclutamento di addetti all’Ufficio...

Potrebbe interessarti anche