venerdì, 23 Febbraio 2024

Concorso Ordinario Scuola 2023: nuovi posti disponibili

Di questo autore

Con la pubblicazione del DPCM del 15 dicembre, sono stati aggiunti ulteriori 15.000 posti per il Concorso Ordinario Scuola 2023. Il Ministero della Pubblica Amministrazione, con questo significativo aggiornamento, ha ampliando l’opportunità per coloro che desiderano intraprendere una carriera nell’insegnamento.

Concorso Ordinario Scuola: nuovi posti

Il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha autorizzato il Ministero dell’Istruzione e del Merito ad avviare le procedure concorsuali per 14.438 posti comuni e 6.473 posti di sostegno. Questa iniziativa mira a colmare le lacune emerse durante le immissioni in ruolo per l’anno scolastico 2023/2024. In totale, i posti attualmente banditi sono aumentati da 30.216 a 44.654, aprendo nuove opportunità nel campo dell’istruzione.

I nuovi posti sono destinati a coprire le esigenze specifiche delle regioni e delle classi di concorso precedentemente carenti. La ripartizione sarà equa, garantendo un’adeguata copertura per ciascuna classe di concorso e regione interessata. L’integrazione si applica solo alle classi di concorso già bandite con i DDG n. 2575 e 2576 del 6 dicembre 2023, per le quali sono disponibili almeno 3 posti a bando.

Requisiti di Partecipazione al Concorso Scuola 2023

I candidati interessati a partecipare al concorso devono soddisfare requisiti specifici in base al profilo desiderato. Per i posti comuni della scuola primaria e dell’infanzia, è richiesta l’abilitazione all’insegnamento conseguita attraverso corsi di laurea in scienze della formazione primaria o titoli equivalenti riconosciuti all’estero. Per i posti nella scuola secondaria, invece, sono richieste lauree coerenti con la classe di concorso e l’abilitazione specifica.

Concorso Ordinario Scuola 2023: la domanda

La presentazione della domanda deve avvenire esclusivamente via web sul sito istituzionale InPA. I candidati devono essere in possesso di SPID e di una PEC intestata. La scadenza per la presentazione è fissata al giorno 9 gennaio 2024.

Anteprima del Concorso per il 2024: 11.000 Nuovi Posti in Arrivo

Guardando al futuro, il 2024 offre prospettive interessanti per gli aspiranti insegnanti. Si prevede l’indizione di un secondo concorso nell’ambito della fase transitoria dei concorsi PNRR, con circa 11.000 posti disponibili. I requisiti di accesso saranno simili al primo concorso, con l’aggiunta dell’integrazione dei 30 CFU per i candidati idonei.

Non lasciatevi sfuggire questa straordinaria opportunità di contribuire alla formazione delle generazioni future.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i lettori a seguire il gruppo facebook dedicato ed il nostro sito web concorsi-pubblici.orgla pagina Facebook e la  pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Ufficio del Processo: possibile conversione dei contratti a tempo indeterminato. Tutte le novità

Importanti novità in arrivo per tutti coloro che hanno partecipato al concorso indetto per il reclutamento di addetti all’Ufficio...

Potrebbe interessarti anche