venerdì, 23 Febbraio 2024

Agenzia delle Entrate 2023, nuovo bando in arrivo: tutti i dettagli

Di questo autore

L’Agenzia delle Entrate si prepara a bandire nuovi concorsi tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024. Nel dettaglio, l’Ente ha attualmente all’attivo il concorso per il reclutamento di 4.500 funzionari per cui si sono appena concluse le prove scritte ma il piano assunzioni prevede un ulteriore incremento del personale.

A rivelarlo è un comunicato che informa gli interessati riguardo la pubblicazione di nuovi bandi di concorso in programma per gli anni 2023-2024. Di seguito tutti i dettagli.

CONCORSI AGENZIA DELLE ENTRATE 2023-2024

Come anticipato, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto con un comunicato la programmazione di nuovi bandi di concorso per l’anno 2023 e per il primo semestre del 2024 per il reclutamento di funzionari e dirigenti. Nel dettaglio, per il secondo semestre del 2023, si prevede l’indizione dei seguenti concorsi:

  • Concorso per il reclutamento di funzionari per i processi di logistica e approvvigionamenti, con indirizzo tecnico, economico e gestionale;
  • Concorso per il reclutamento di funzionari analista dati, infrastrutture e sicurezza informatica.

Al fine di permettere a tutti gli interessati di prepararsi al meglio e programmare lo studio, l’Ente ha provveduto a delineare non solo i profili ricercati ma anche le materie oggetto delle selezioni. Gli interessati al profilo di Funzionario per i processi di logistica e approvvigionamenti con indirizzo tecnico, infatti, dovranno sostenere prove d’esame aventi ad oggetto le seguenti materie:

  • Codice dei Contratti Pubblici;
  • Elementi di diritto amministrativo e di diritto civile;
  • Etica ed anticorruzione;
  • Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 e relativi allegati;
  • Normativa in tema di prevenzione incendi;
  • Testo Unico edilizia in cui al D.P.R 380/2001 e ss.mm.ii;
  • Normativa e tecnica in materia di costruzioni e di idoneità degli edifici pubblici.

Gli interessati al profilo di Funzionario per i processi di logistica e approvvigionamenti con indirizzo economico, invece, dovranno prepararsi nelle seguenti materie:

  • Codice dei Contratti pubblici;
  • Elementi di diritto amministrativo e diritto civile;
  • Etica ed anticorruzione;
  • Tecniche giuridiche, economiche e metodologiche applicative per la realizzazione degli acquisti;
  • Strumenti strategici innovativi per procedure d’acquisto: sistemi dinamici, partenariati pubblico-provati e contratti quadro;
  • Regole e tecniche di utilizzo delle principali piattaforme elettroniche di negoziazione;
  • Elementi di statistica.

Ancora, gli interessati al profilo di Funzionario per i processi di logistica e approvvigionamenti con indirizzo gestionale dovranno prepararsi nelle seguenti materie:

  • Codice dei contratti pubblici;
  • Elementi di diritto amministrativo e diritto civile;
  • Etica ed anticorruzione;
  • Elementi di statistica;
  • Project Management;
  • Analisi dei processi della supply chain;
  • Elementi di economia ed organizzazione aziendale;
  • Elementi di lean production e sostenibilità dei processi processi produttivi;
  • Green Public Procurement.

Allo stesso modo sono state delineate le materie oggetto d’esame per il profilo di Funzionario analista dati, infrastrutture e sicurezza informatica. Nel dettaglio per il profilo di Funzionario analista dati le materie sono le seguenti:

  • Architetture e utilizzo di strumenti di advanced analytics/big data;
  • DBMS e loro utilizzo;
  • Tecnologie NoSQL;
  • Linguaggi SQL, R, Python;
  • Qualità dei dati e relativi standard;
  • Architetture per la gestione dei dati e per l’erogazione dei servizi;
  • Tecniche e metodologie di gestione dei progetti;
  • Disegno e gestione dei processi;
  • Fondamenti di programmazione e di gestione del ciclo di vita del software;
  • Principi di ingegneria del software.

Mentre per il profilo Funzionario analista infrastrutture e sicurezza informatica sono le seguenti:

  • Analisi e progettazione tecniche dei servizi ICT, con particolare riferimento ad architetture applicative, di integrazione e infrastrutturali (reti, virtualizzazione, sistemi di videocomunicazione e di online collaboration, sistemi operativi, coud, basi dati);
  • Comprensione di tematiche di scalabilità, sicurezza, alta affidabilità, replica, sincronizzazione dei dati e performance dei servizi ICT;
  • Sicurezza informatica: principi e principali standard di sicurezza informatica, migliori pratiche di sicurezza dello sviluppo del software, best practice per l’analisi delle vulnerabilità dei sistemi, identificazione ed implementazione dei controlli di sicurezza;
  • Amministrazione e gestione di sistemi informatici;
  • Tecniche e metodologie di gestione dei progetti;
  • Disegno e gestione dei processi;
  • Fondamenti di programmazione e di gestione del ciclo di vita del software;
  • Principi di ingegneria del software.

CONCORSI IN ARRIVO NEL 2024

Con il nuovo anno ormai alle porte, l’Agenzia delle Entrate ha già iniziato a delineare il piano assunzioni. Per il primo semestre del 2024, infatti, è attesa l’indizione di diversi bandi di concorso per il reclutamento funzionari. Nel dettaglio:

  • Concorso per il reclutamento di funzionari per attività di selezione, valutazione, formazione e sviluppo delle risorse umane;
  • Concorso per il reclutamento di funzionari tecnici;
  • Concorso per il reclutamento di dirigenti di seconda fascia da destinare prioritariamente agli uffici preposti alla gestione delle risorse umane e materiali dell’Agenzia delle Entrate.

Per saperne di più sui profili ricercati, requisiti di partecipazione e materie d’esame rimandiamo alla consultazione del documento ufficiale fornito dall’Ente.

AGGIORNAMENTI           

Per restare aggiornati sui concorsi Agenzia delle Entrate invitiamo i nostri lettori ad unirsi ai nostri gruppi Facebook e Telegram dedicati.

CONCORSO AGENZIA DELLE ENTRATE – SIMULATORE GRATUITO

Informiamo tutti i candidati che non appena saranno pubblicati i bandi renderemo disponibili sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” le simulazioni del concorso. Si tratta di un’app totalmente gratuita scaricabile sia su dispositivi Apple che Android che permette agli utenti di potersi esercitare sulle materie del concorso comodamente dal proprio smartphone.

Con un’interfaccia semplice e intuitiva, l’app permette di poter rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione delle prove del concorso, lo staff di Concorsi-pubblici e Worky, ha reso disponibili sull’app Worky le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui;  Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

L’app “Worky – Concorsi e Lavoro” offre anche la possibilità di selezionare solamente determinati gruppi di domande e poter quindi lavorare, ad esempio, sulle risposte errate date in precedenti occasioni: in questo modo, si potrà ripassare e migliorare a ogni utilizzo dell’app e ogni volta che si ripete un quiz. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected] 

Ultimi articoli

Ufficio del Processo: possibile conversione dei contratti a tempo indeterminato. Tutte le novità

Importanti novità in arrivo per tutti coloro che hanno partecipato al concorso indetto per il reclutamento di addetti all’Ufficio...

Potrebbe interessarti anche