mercoledì, 29 Maggio 2024

Agenzia delle Entrate, concorso per 4.500 funzionari: novità sulla prova scritta

Importanti novità per quanto riguarda il concorso di 4.500 funzionari dell'Agenzia delle Entrate: prova scritta con informatica e inglese

Di questo autore

L’Agenzia delle Entrate ha indetto un concorso per l’assunzione di 4.500 funzionari. Ci sono importanti novità sulla prova scritta per i profili tributari e funzionari per servizi pubblicità immobiliare. Di seguito le ultime notizie.

LE ULTIME SUL CONCORSO DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Il concorso per 4.500 funzionari collocati presso l’Agenzia delle Entrate sta per prendere forma. Al momento, ci sono importanti novità:

  • Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è prorogato al 28 agosto 2023;
  • Alla prova scritta si sono aggiunte due materie: informatica e inglese. 

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Tutti gli interessati potranno inoltrare la propria domanda di partecipazione al concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate esclusivamente per via telematica, autenticandosi con SPID/CIE/CNE/eIDAS, mediante la compilazione del format di candidatura sul portale inPA entro e non oltre il 28 agosto 2023.

SUDDIVISIONE POSTI

I posti in totale sono 4.500 così suddivisi:

  • 3.970 funzionari tributari;
  • 530 funzionari per i servizi di pubblicità immobiliare.

Per ulteriori informazioni sui profili ricercati clicca qui.

AGGIORNAMENTI

Dunque, per restare aggiornati sui concorsi Agenzia delle Entrate invitiamo i nostri lettori ad unirsi ai nostri gruppi Facebook e Telegram ad essi dedicati.

Per ulteriori aggiornamenti e per tutte le informazioni sui concorsi pubblici invitiamo i nostri lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.

SIMULATORE PER ESERCITARSI SULLA PROVA SCRITTA

Sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” è disposizione il simulatore gratuito per la prova scritta del Concorso dell’Agenzia delle Entrate 2023, ed in particolare per il profilo 3.970 unità per l’area dei funzionari. L’app, che si può scaricare in maniera totalmente gratuita sia su dispositivi Apple che su Android, permette di esercitarsi sulle materie della prova scritta (ed unica prova) del concorso, comodamente dal proprio smartphone, gratis.

Grazie alla sua interfaccia semplice e intuitiva, l’app dà la possibilità di rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione della prova scritta del Concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate, Worky ha reso disponibile sull’app tutt le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

Ultimi articoli

Camera dei Deputati, calendario prova preselettiva: ecco quando ci sarà

È stato reso noto il calendario della prova preselettiva per il concorso della Camera dei Deputati 2024 che selezionerà 25...

Potrebbe interessarti anche