domenica, 3 Marzo 2024

Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), concorso per 36 amministrativi: aperto a laureati

Le domande dovranno essere inviate entro il 7 agosto 2023

Di questo autore

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 36 amministrativi. La selezione è rivolta a laureati in materie giuridiche o economiche e le domande dovranno essere inviate entro il 7 agosto 2023. In quest’articolo, dunque, vi daremo tutte le informazioni necessarie per inviare le domande.

POSTI MESSI A CONCORSO E SEDI DI LAVORO

I posti totali per il concorso CNR, come anticipato, sono 36 così suddivisi:

  • Venezia: 1 posto;
  • Milano: 8 posti;
  • Firenze: 6 posti;
  • Genova: 1 posto;
  • Bologna: 2 posti;
  • Torino: 2 posti;
  • Provincia di Monza e Brianza: 2 posti;
  • Provincia di Padova: 2 posti;
  • Provincia di Pavia: 3 posti;
  • Provincia di Pisa: 6 posti;
  • Provincia di Parma: 1 posto;
  • Provincia di Ancona: 1 posto;
  • Provincia di Trieste: 1 posto.

REQUISITI

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità allo svolgimento del lavoro;
  • età minima di 18 anni;
  • nessuna condanna penale;
  • nessun licenziamento da Pubblica Amministrazione;

TITOLI DI STUDIO

Inoltre, uno dei seguenti titoli di studio:

(L) Laurea Triennale in: L14 Scienze dei servizi giuridici, L16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale, L33 Scienze economiche;

(DL) Diploma di Laurea in: Economia e commercio, Economia aziendale, Giurisprudenza, Scienze dell’amministrazione;

(LS) Laurea Specialistica in: 22/S, 64/S, 71/S, 84/S;

(LM) Laurea Magistrale in: LMG01, LM-56, LM-63, LM-77.

PROVE D’ESAME CONCORSO CNR

I candidati saranno chiamati ad affrontare una prova preselettiva, una scritta e una orale. Le materie da studiare sono le seguenti:

  • Diritto Amministrativo;
  • Normativa in materia di trasparenza e anticorruzione;
  • Contabilità degli Enti Pubblici non Economici;
  • Normativa fiscale e tributaria;
  • Gestione e rendicontazione di progetti di ricerca nazionali, europei ed internazionali;
  • Normativa in materia di rapporto di lavoro pubblico;
  • Gestione dei fondi strutturali;
  • Normativa in materia di trattamento dei dati personali;
  • Diritto Civile con particolare riferimento alle obbligazioni ed ai contratti;
  • Statuto e Regolamenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
  • Elementi di informatica;
  • Lingua inglese.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO CNR

Le domande dovranno essere inviate entro il 7 agosto 2023 in via telematica a questo indirizzo. I candidati dovranno versare una quota di partecipazione pari a 10 euro.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

CONCORSI PUBBLICI – BANDI IN SCADENZA  A LUGLIO

Il mese di luglio sarà ricco di concorsi pubblici finalizzati a circa 1.000 assunzioni. Le assunzioni saranno con contratti a tempo determinato o indeterminato presso enti locali, regioni, ministeri, università e altri enti statali. Di seguito, dunque, vi daremo maggiori informazioni e vi elencheremo tutti i bandi in scadenza per il mese di luglio: “Concorsi pubblici, i bandi in scadenza a luglio: l’elenco”.

Ultimi articoli

Corso di preparazione concorso Ministero della difesa: proroga sconto fino all’8 marzo

Come riportato nei giorni scorsi, la nostra Redazione, insieme a noti docenti esperti in materia, ha organizzato un corso...

Potrebbe interessarti anche