lunedì, 4 Marzo 2024

Concorsi scuola PNRR 2023: chi potrà partecipare

Di questo autore

Durante una puntata dalla rubrica di consulenza “Question Time”, è stata presente la rappresentante della segreteria nazionale della Uil Scuola Rua Paola Pizzo. Quest’ultima ha ufficializzato molteplici novità in merito allo svolgimento dei prossimi Concorsi Pubblici PNRR 2023.

Tutte le novità in arrivo

Tante sono state le domande e le curiosità sui Concorsi Pubblici PNRR 2023, tra cui l’inclusione dei titoli esteri nel processo di selezione del personale docente.

Pizzo ci ha tenuto a rassicurare gli interessati dichiarando: “è previsto ed è confermato nella bozza”. Inoltre ha chiarito che riguarda il personale docente in tutte le specializzazioni.

Tra le novità, una notizia riguarda il posto comune: a quanto pare anche coloro che posseggono il titolo estero, presentando la domanda naturalmente, potranno prendere parte al concorso con riserva.  

Titoli d’accesso al Concorso PNRR

Per quanto riguarda i posti comuni sono diversi i requisiti, tra cui:

  • laurea di accesso alla classe di concorso + abilitazione;
  • diploma per ITP;
  • 3 anni di servizio negli ultimi cinque, svolti nella scuola statale, di cui uno specifico per la classe di concorso;
  • laurea + 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022.

Per quanto riguarda i posti di sostegno invece è possibile partecipare se in possesso del titolo di specializzazione. Tutti i candidati inoltre che supereranno le prove, dovranno poi conseguire i CFU mancanti per il raggiungimento dell’abilitazione.

Per restare informati

Per poter permettere a tutti i candidati di potersi preparare al meglio ad ogni Concorso Pubblico, la nostra redazione ha sviluppato l’App “Worky – Concorsi e Lavoro”.

Si tratta di un’applicazione che permette di esercitarsi sulle materie dei principali concorsi pubblici banditi dai vari ministeri. L’app è totalmente gratuita ed è scaricabile su tutti i dispositivi elettronici: è perciò possibile esercitarsi in qualsiasi momento comodamente dal proprio smartphone (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui).

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti, consigliamo di restare attivi sulla pagina facebook e la pagina telegram dedicati.

Ultimi articoli

Corso di preparazione concorso Ministero della difesa: proroga sconto fino all’8 marzo

Come riportato nei giorni scorsi, la nostra Redazione, insieme a noti docenti esperti in materia, ha organizzato un corso...

Potrebbe interessarti anche