martedì, 31 Gennaio 2023

Comune di Pescara, concorso per esperti: bandi e requisiti

Le domande dovranno essere inviate entro il 17 dicembre 2022

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Il Comune di Pescara ha indetto un concorso per l’assunzione di vari esperti in Beni Culturali, Ambiente, Comunicazione e altri settori. Le domande dovranno essere inviate entro il 17 dicembre 2022. Di seguito, dunque, vi daremo tutte le informazioni utili per candidarvi alle posizioni aperte.

IL BANDO E LE POSIZIONI RICHIESTE

È indetto, quindi, un concorso per il reclutamento di 80 unità di esperti in vari settori. Per conoscere tutti i dettagli sulle posizioni richieste e i relativi requisiti di accesso, vi consigliamo di collegarvi a questa pagina. Inoltre, vi comunichiamo che è possibile candidarsi per più elenchi.

Le figure professionali richieste sono le seguenti:

  • Esperti in Progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti legati alla loro realizzazione;
  • Ambiente e paesaggio;
  • Geologia;
  • Beni Culturali;
  • Informatica e digitalizzazione;
  • Giuridico – amministrativi e contrattualistica pubblica;
  • Contabilità pubblica e rendicontazione fondi europei;
  • Progetti finanziati e fondi europei, attuazione, gestione, monitoraggio e controllo di programmi e progetti finanziati e cofinanziati;
  • Project management;
  • Comunicazione pubblica istituzionale;
  • Rapporti con i media.

REQUISITI GENERALI

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo
  • età minima 18 anni;
  • nessuna condanna penale;
  • nessun licenziamento da Pubblica amministrazione;
  • idoneità psico-fisica allo svolgimento del lavoro;
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Per i REQUISITI SPECIFICI vi consigliamo di consultare i bandi integrali nel link allegato poc’anzi. 

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema informatico del Comune di Pescara all’indirizzo https://www.comune.pescara.it/bandi-concorso-aperti. Le domande dovranno essere inviate entro il 17 dicembre 2022.

Inoltre, i candidati dovranno essere in possesso di una PEC per poter partecipare. Tale strumento consente all’ente che organizza il concorso di poter espletare la procedura in maniera totalmente digitale e sicura. Non sai come aprirla? Non ti resta che consultare questo articolo: “PEC Veloce: Pronta in Soli 30 Minuti”.

AGGIORNAMENTI 

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

ALTRE NOTIZIE – TUTTI I CONCORSI ATTIVI A DICEMBRE

In attesa dell’indizione di nuovi concorsi pubblici, di seguito sono presentate le procedure concorsuali attive per il mese di dicembre. Si tratta di bandi indetti dagli enti pubblici, regionali e ministeriali, attraverso i quali verranno effettuate delle assunzioni a tempo pieno e indeterminato o determinato: “Concorsi pubblici, tutti i bandi attivi a dicembre”.

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche