martedì, 31 Gennaio 2023

Dirigenti Scolastici: possibile riapertura del concorso del 2017

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Secondo delle recenti indiscrezioni ci sarebbero delle importanti novità per il settore scuola, in particolar modo per i dirigenti scolastici. Il Governo, infatti, starebbe valutando l’indizione di un concorso riservato a coloro i quali, al momento, hanno un contenzioso con lo Stato riguardo l’immissione in ruolo nel 2017.

DIRIGENTI SCOLASTICI: CONCORSO

Data l’assenza di presidi in molte scuole italiane, è necessario trovare una soluzione per sopperire a tale mancanza. Proprio per questo Carmela Bucalo, capogruppo in Commissione Cultura al Senato, ha presentato un emendamento al decreto aiuti quater. Nel dettaglio il documento, approvato dalla maggioranza, recita:

“Al fine di tutelare le esigenze di economicità dell’azione amministrativa e di prevenire le ripercussioni sul sistema scolastico dei possibili esiti dei contenziosi pendenti relativi ai concorsi per dirigente scolastico di cui al decreto direttoriale del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca 13 luglio 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, 4 serie speciale, n. 56 del 15 luglio 2011, o il Decreto direttoriale del 20 luglio 2015, n. 499 o il Decreto Direttoriale del 23 novembre 2017, 4 serie speciale, n. 90 del 24 novembre 2017, con decreto del Ministro dell’Istruzione e del Merito , da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono definite le modalità di svolgimento di un corso intensivo di formazione su base regionale di 120 ore con prova finale, come già disciplinato dal comma 88 dell’articolo 1 della legge 13 luglio 2015, n. 107, e con punteggio d’inserimento da computarsi in coda nella graduatoria finale. Il corso è riservato ai soggetti che abbiano sostenuto la prova scritta e che, alla data di entrata in vigore della presente legge, abbiano già ricevuto una sentenza favorevole in primo grado o abbiano, comunque, un contenzioso giurisdizionale in atto, avverso il succitato concorso per mancato superamento della prova scritta o di quella orale. I soggetti selezionati con la presente procedura sono successivamente immessi in ruolo a seguito dello scorrimento dell’attuale graduatoria di merito del concorso di cui al predetto decreto direttoriale”.

In questo modo si vuole sanare la situazione che si è venuta a creare con il concorso dirigenti scolastici 2017. Per i candidati a tale selezione pubblica, viene richiesto di seguire un corso intensivo di formazione della durata di 120 ore al termine del quale si dovrà sostenere una prova finale.

Le modalità di svolgimento del corso di formazione verranno definite entro trenta giorni dall’entrata in vigore del decreto Aiuti quater. Verranno fornite anche tutte le informazioni utili e necessarie riguardante l’esame finale.

AGGIORNAMENTI 

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri utenti ad unirsi al gruppo Facebook dedicato ai concorsi indetti dal MIUR.

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche