venerdì, 30 Settembre 2022

Regione Sicilia: pubblicato il calendario della prova scritta per 311 istruttori

Di questo autore

Ministero della Cultura: più di 6.300 assunzioni entro il 2024

Recentemente il Ministero della Cultura e i sindacalisti hanno presentato un nuovo piano dei fabbisogni del personale triennale, grazie...

Università di Milano, concorso: 19 posti area biblioteche

L'Università di Milano ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 19 unità di personale,...

Regione Veneto, concorso per 45 assunzioni: i bandi

La Regione Veneto ha indetto nuovi concorsi per il 2022 con l'obiettivo di assumere 45 unità. Le assunzioni saranno...

La regione Sicilia, ed in particolare Ripam/Formez ha pubblicato il calendario della prova scritta del concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento a tempo indeterminato di n. 311 unità di personale a tempo pieno ed indeterminato (categoria C) per il potenziamento dei Centri per l’Impiego della Regione Siciliana – Profilo CPI-OML – Istruttore – Operatore mercato del lavoro.

Si tratta, come anticipato, dei concorsi volti al potenziamento dei Centri per l’impiego della regione Siciliana.

IL CALENDARIO

Le prove scritte del concorso regione Sicilia si terranno dal al 16 maggio 2022 nelle seguenti città:

  • Catania presso il Viale Kennedy 8/A;
  • Siracusa presso il Centro Fiera del Sud, Viale Epipoli, 250;
  • Palermo presso la Tendostruttura di Via Giuseppe Lanza di Scalea.

Per consultare il calendario della prova scritta cliccare qui. 

LA PROVA SCRITTA

La prova scritta consisterà nella somministrazione di un test di n. 60 (sessanta) quesiti a risposta multipla in 60 minuti.

I 60 quesiti saranno così suddivisi:

  • n. 14 quesiti di elementi di diritto del lavoro e della legislazione sociale;
  • n. 14 quesiti di elementi di diritto amministrativo e di diritto pubblico, con particolare riferimento al procedimento amministrativo (L. 241/90 e s.m.i.; legge regionale 7/2019 e s.m.i.) e alla disciplina del pubblico impiego (D. Lgs.165/2001 e s.m.i; Legge regionale 10/2000 e s.m.i);
  • n. 14 quesiti di elementi della legislazione statale e regionale in materia di servizi al lavoro, in particolare D. Lgs.150/2015 e D. L. 4/2019 convertito in Legge n. 26 del 30 marzo 2019; normativa nazionale e regionale relativa all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità con particolare riferimento alla L.68/99;
  • n. 12 quesiti di elementi sulla legislazione europea in materia di fondi strutturali e sulla programmazione regionale in materia di servizi al lavoro e politiche attive a valere sul FSE;
  • n. 3 quesiti di lingua inglese Livello A2;
  • n. 3 quesiti di informatica.

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati invitiamo i nostri utenti a collegarsi ai nostri gruppi Facebook e Telegram dedicati ai concorsi al Sud. 

Ultimi articoli

Ministero della Cultura: più di 6.300 assunzioni entro il 2024

Recentemente il Ministero della Cultura e i sindacalisti hanno presentato un nuovo piano dei fabbisogni del personale triennale, grazie...

Potrebbe interessarti anche