Stanziati 363 milioni di euro, una cifra considerevole per la costruzione di una nuova Metropolita, oltre alla costruzione di una grande opera pubblica c’è il tornacon [...]

Stanziati 363 milioni di euro, una cifra considerevole per la costruzione di una nuova Metropolita, oltre alla costruzione di una grande opera pubblica c’è il tornaconto occupazione, verranno assunte circa 3.000 persone.

L’inizio dei lavori è previsto con l’entrata del nuovo anno e riguarderà il prolungamento della Linea 1 della Metropolitana di Napoli. La tratta interessata dai lavori è il “Centro Direzionale-Capodichino”, i lavori andranno terminati nell’arco di quattro anni a partire dal 2014.

Nel dettaglio, la costruzione iniziale riguarderà tre chilometri e mezzo di strada ferrata e quattro nuove stazioni quella del Centro Direzionale, di Poggioreale, del Tribunale e di Capodichino.

Il Presidente del Consiglio in persona al termine del Consiglio dei Ministri ha annunciato lo sblocco del progetto e l’assegnazione dei fondi. Ecco le parole pronunciate da Enrico Letta: “Abbiamo assunto una decisione importante, attesa da molto tempo, si tratta di un passo avanti nella infrastrutturazione del nostro Paese”.

A commentare lo sblocco delle risorse è stato anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che entusiasta di tale progetto ribadisce: “Il punto di arrivo di un lavoro fruttuoso messo in atto attraverso la collaborazione tra governo, regione e comune, i quali hanno garantito un cospicuo investimento per il completamento di una infrastruttura strategica”.

A questo annuncio replica anche il responsabile comunale per il procedimento lavori Linea1, Serena Riccio che afferma: “Proveremo a capire se, nelle more della pubblicazione della delibera e della presa d’atto della decisione, sarà possibile avviare sotto riserva le consegne dei lavori. Tecnicamente siamo pronti, bisogna però valutare la fattibilità di un’accelerazione dal punto di vista amministrativo”.

A quanto pare a brevissimo ci sarà l’avvio dei lavori, se volete far parte delle 3.000 persone che verrano impiegate per la realizzazione di tale progetto o siete interessati all’indotto, tenete sotto controllo i siti del Comune di Napoli e quello della Metropolitana di Napoli.

[Fonte: Ilsole24ore.it]

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...