Telelavoro, boom nei prossimi dieci anni?

Secondo un rapporto dal titolo “Workshifting Benefits: The Bottom Line“, pubblicato da Telework Research Network’s, il telelavoro potrebbe essere ad un [...]

Secondo un rapporto dal titolo “Workshifting Benefits: The Bottom Line“, pubblicato da Telework Research Network’s, il telelavoro potrebbe essere ad un punto di svolta.

Il rapporto si basa su alcuni dati raccolt da Kate Lister e Tom Harnish, della George Washington University,e riguardano una  una molteplicità di fonti secondo cui il 40% dei dipendenti potrebbe lavorare da casa senza che l’ azienda ne sia danneggiata, anzi! Secondo questi dati sembra proprio che il 30% delle imprese è pronto a fare investimenti in questo senso nei prossimi decenni e questo potrebbe comportare una produttività individuale del 27%.

Questo è dovuto soprattutto all’ abbattimento dell’ assenteismo ma anche ad una riduzione dei costi amministrativi diretti e ad altre spese accessorie, come pulizia, trasporto e servizio mensa per un risparmio totale di oltre 15mila dollari ogni 100 dipendenti. Lo sviluppo del telelavoro, dove possibile, porterà comunque una serie di cambiamenti, di risparmi e anche di eco sostenibilità non indifferente, insomma una vera manna dal cielo per tutti servono solo i soldi per gli investimenti!

L’ Italia saprà salire su questo treno in corsa?

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...