lunedì, 27 Maggio 2024

Aeronautica, concorso 2023: 40 Ufficiali nei ruoli speciali

Di questo autore

È stato indetto il bando di concorso Ruoli Speciali Aeronautica 2023 per reclutare 40 Ufficiali nei ruoli speciali delle Armi e dei Corpi dell’Aeronautica. Si tratta di tre distinte procedure concorsuali.

SUDDIVISIONE POSTI

I 40 posti messi in palio nelle 3 selezioni sono così suddivisi:

  • concorso per il reclutamento di 22 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale delle Armi dell’Arma Aeronautica, con l’applicazione delle seguenti riserve:
    – n. 2 posti a favore del coniuge e dei figli superstiti o dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio;
    – n. 11 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;
    – n. 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Sergenti;
    – n. 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Volontari in servizio permanente.
  • concorso per il reclutamento di 13 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo del Genio Aeronautico, con riserva di:
    – n. 1 posto a favore del coniuge e dei figli superstiti o dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio;
    – n. 7 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;
    – n. 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Sergenti;
    – n. 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Volontari in servizio permanente
    Così ripartiti tra le seguenti categorie:
    costruzioni aeronautiche: 3 posti;
    elettronica: 3 posti;
    infrastrutture ed impianti: 3 posti;
    motorizzazione: 1 posto;
    chimica: 1 posto;
    fisica: 1 posto;
    armamento: 1 posto.
  • concorso per il reclutamento di 5 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato Aeronautico, con riserva di:
    – n. 1 posto a favore del coniuge e dei figli superstiti o dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio;
    – n. 3 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli.

È giusto specificare che è possibile candidarsi solamente a uno solo dei 3 concorsi.

AERONAUTICA: REQUISITI

Per prendere parte a uno dei 3 concorsi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • non aver superato i limiti di età indicati. Eventuali aumenti dei limiti di età previsti dalle vigenti disposizioni di legge per l’ammissione ai pubblici impieghi non si cumulano con i limiti di età sopraindicati;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento volontario nelle Forze Armate o di Polizia per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione di pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, o non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi. Ogni variazione della posizione giudiziaria che intervenga fino al conseguimento della nomina a Ufficiale in servizio permanente deve essere segnalata con immediatezza con le modalità indicate nel successivo art. 5, comma 3;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • avere tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • non aver riportato sanzioni disciplinari di stato nel quinquennio antecedente alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

REQUISITI SPECIFICI: TITOLI DI STUDIO

  • se partecipanti al concorso per la nomina a Ufficiale in servizio permanente nel ruolo speciale delle Armi dell’Arma Aeronautica, ovvero a quello per la nomina a Ufficiale in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato Aeronautico: diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ai corsi universitari, ovvero di un titolo di studio di durata quadriennale, integrato dal corso annuale previsto dall’art. 1 della Legge 11 dicembre 1969, n. 910 e successive modificazioni e integrazioni, per l’ammissione ai corsi universitari nonché diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito a seguito della sperimentazione dei percorsi quadriennali di secondo grado validi per l’iscrizione ai corsi di laurea;
  • se partecipanti al concorso per la nomina a Ufficiale in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo del Genio Aeronautico, appartenenti alle categorie di concorrenti di cui al precedente comma 1, lettere a), b), c), e), f), g), h) ed i) del presente articolo, che partecipano per i posti previsti per le categorie del Corpo del Genio Aeronautico di cui di cui al precedente articolo 1, comma 1, lettera b), devono essere in possesso di almeno uno dei titoli di studio indicati nello schema riportato nell’Allegato B (che costituisce parte integrante del presente Decreto), il quale definisce le tipologie di diploma di scuola di secondo grado richieste per ogni specifica categoria e le corrispettive classi di Lauree triennale/magistrale, ritenute assorbenti il titolo di studio inferiore, in relazione al percorso di studio ritenuto necessario per il previsto impiego nella Forza Armata;
  • se appartenenti alla categoria di concorrenti di cui al precedente comma 1, lettere d), del presente articolo: diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ai corsi universitari, ovvero un titolo di studio di durata quadriennale, integrato dal corso annuale, previsto dall’art. 1 della Legge 11 dicembre 1969, n. 910 e successive modifiche e integrazioni, per l’ammissione ai corsi universitari nonché diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito a seguito della sperimentazione dei percorsi quadriennali di secondo grado validi per l’iscrizione ai corsi di laurea.

AERONAUTICA: FASE DI SELEZIONE

I candidati a questi 3 concorsi pubblici devono sostenere la seguente fase di selezione:

  • 2 PROVE SCRITTE;
  • VALUTAZIONE DEI TITOLI;
  • accertamenti psico-fisici, presso presso l’Istituto di Medicina Aerospaziale dell’Aeronautica Militare di Roma, ubicato in via Piero Gobetti n. 2;
  • accertamenti attitudinali (comprensivi di prove di efficienza fisica) presso il Centro di Selezione dell’Aeronautica Militare, ubicato nell’Aeroporto Militare di Guidonia (Roma), ingresso da via Tenente Colonnello M. Di Trani;
  • PROVA ORALE;
  • accertamento della conoscenza lingua inglese;
  • prova orale facoltativa per l’accertamento della conoscenza di una lingua straniera scelta dal candidato tra francese, spagnolo e tedesco.

CANDIDATURA

È possibile prendere parte a uno dei 3 concorsi indetti dall’Aeronautica attraverso modalità telematica. Entro e non oltre il 16 dicembre 2023, è possibile presentare la propria candidatura tramite il portale online del Ministero della Difesa.

MINISTERO DELLA DIFESA CONCORSO AERONAUTICA

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. Per restare aggiornati su questo concorso consigliamo l’iscrizione al Canale Telegrame al gruppo Facebook.

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso Agenzia delle Entrate – 80 Funzionari: le risposte alle domande più frequenti

Come noto, L’Agenzia delle Entrate da qualche settimana ha pubblicato ufficialmente il bando per l’assunzione a tempo indeterminato di n....

Potrebbe interessarti anche