lunedì, 24 Giugno 2024

Comune di Napoli: in arrivo 1.000 assunzioni per vigili, maestre, autisti e tecnici

Di questo autore

Importanti novità in arrivo per tutti coloro che intendono conquistare un posto nella Pubblica Amministrazione napoletana. Il Comune di Napoli, infatti, si prepara all’assunzione di molteplici unità da impiegare su diversi fronti.

La giunta comunale ha già le idee chiare sulle prossime assunzioni. Si lavorerà contemporaneamente su diversi fronti: scuola, polizia locale e profili tecnici. E’ proprio in questi ambiti, infatti, che si prevede un nuovo ingresso di personale attraverso l’indizione di concorsi pubblici nei prossimi mesi grazie allo stanziamento di 243 milioni di euro.

LE DICHIARAZIONI DI MANFREDI

Napoli è la terza città d’Italia ma ha in proporzione meno personale per abitante e con un’età media di 60 anni. Abbiamo già fatto un concorso per 980 assunzioni che sono entrate in servizio dallo scorso giugno e 55 dirigenti. Molti sono andati a potenziare le Municipalità ma abbiamo già approvato nuovi concorsi per educatori, agenti di Polizia Locale e tecnici. Inoltre, stiamo formando il personale con la funzione pubblica”, queste le parole di Manfredi.

Insomma, secondo quanto riportato dal sindaco Manfredi, il Comune di Napoli non si limiterà all’incremento del personale del comparto scuola e polizia ma procederà anche all’assunzione di nuovo personale presso società partecipate. Tra queste, Asia che si prepara ad assumere 300 unità entro il 2024 e ANM che è già alla ricerca di personale per i nuovi 250 bus elettrici e per i treni della metro Linea 6 con apertura prevista nella prima metà del prossimo anno. Si prevede l’inserimento di circa 500 nuovi autisti per coprire il fabbisogno.

Alle società sopra citate si aggiunge anche ABC che, come spiega il sindaco napoletano, non approva bilanci dal 2018 e si ritrova, quindi, importanti vuoti d’organico che verranno colmati con le prossime assunzioni. Si parla di circa 70 nuovi inserimenti, ma i numeri potrebbero subire modifiche.

CONCORSO COMUNE DI NAPOLI: BANDO PER 180 POSTI A FINE NOVEMBRE

Come anticipato, il Comune di Napoli è pronto a bandire nuovi concorsi per il reclutamento a tempo indeterminato di 465 unità. Nel dettaglio, un bando da 180 posti verrà bandito tra le fine di novembre e l’inizio di dicembre mentre la restante parte del personale verrà reclutato mediante scorrimento di graduatorie già attive e progressioni verticali.

Il concorso da 180 posti prevede il reclutamento delle seguenti figure:

  • 50 agenti di Polizia Municipale
  • 30 istruttori socio educativi
  • 50 maestre di sostegno
  • 50 istruttori direttivo tecnico
  • 25 sorveglianti che potrebbero essere assunti dalle liste dei Centri per l’Impiego

Successivamente, si procederà a scorrimenti di graduatorie, progressioni e stabilizzazioni. Nel dettaglio:

SCORRIMENTI DI GRADUATORIE
  • 5 maestre
  • 74 istruttori socio educativi
  • 50 agenti di Polizia Municipale
PROGRESSIONI
  • 25 operatori di servizi generali da categoria A a B
  • 40 istruttori direttivi amministrativi da categoria C a D
STABILIZZAZIONI
  • 48 agenti di Polizia Municipale
  • 18 unità di personale socio educativo ex REI

AGGIORNAMENTI                 

Al momento non sono stati resi noti ulteriori dettagli riguardo i concorsi che saranno indetti dal Comune di Napoli ma seguiranno aggiornamenti, quindi invitiamo i nostri lettori a collegarsi ai nostri gruppi Facebook e Telegram dedicati.

SIMULATORE GRATUITO

Informiamo i nostri lettori che, non appena saranno pubblicati i bandi e saranno rese note ulteriori informazioni sulle materie d’esame, renderemo disponibile sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” le simulazioni dei concorsi. Si tratta di un’app totalmente gratuita scaricabile sia su dispositivi Apple che Android che permette agli utenti di potersi esercitare sulle materie del concorso comodamente dal proprio smartphone.

Con un’interfaccia semplice e intuitiva, l’app permette di poter rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione delle prove dei concorsi lo staff di Concorsi-pubblici e Worky renderà disponibili sull’app Worky le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui;  Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

L’app “Worky – Concorsi e Lavoro” offre anche la possibilità di selezionare solamente determinati gruppi di domande e poter quindi lavorare, ad esempio, sulle risposte errate date in precedenti occasioni: in questo modo, si potrà ripassare e migliorare a ogni utilizzo dell’app e ogni volta che si ripete un quiz. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected]

Ultimi articoli

Concorso MAECI per 381 assistenti: calendario prove scritte

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha pubblicato il calendario delle prove scritte per il...

Potrebbe interessarti anche