martedì, 25 Giugno 2024

Concorsi Agenzia delle Entrate 2023: tutte le info sul questionario

Di questo autore

I candidati interessati ai Concorsi Agenzia delle Entrate 2023 sono alla continua ricerca di news in merito al questionario della prova.

Tante sono le nuove regole sui concorsi pubblici valide dal 14 luglio del 2023. Le novità principali sono: la prova unica, salta l’orale, non si parla più di prove preselettive.

Ad ogni modo questo comporta inevitabilmente vantaggi e svantaggi: per quanto riguarda l’aspetto positivo vi è di sicuro uno sprint più rapido rispetto alle nuove assunzioni. Gli svantaggi potrebbero essere rappresentati dall’unica prova prevista: una sola opportunità per dimostrare la propria preparazione.

Come sarà organizzata la prova

Se volessimo citare le precedenti prove del passato, esse avevano come primo step un’eventuale prova preselettiva nel caso in cui il numero dei candidati fosse elevato.

La prova preselettiva non è vista da molti come un’aspetto positivo: nei concorsi per laureati può essere un ostacolo in quanto le domande non sono attinenti al profilo professionale. Molti candidati temono il numero elevato di partecipanti e l’unica prova scritta che potrebbe contenere insidie e difficoltà.

APP PER ESERCITARSI

In merito alla preparazione da attuare per i Concorsi Agenzia delle Entrate 2023 lo staff di Worky ha sviluppato l’App “Worky – Concorsi e Lavoro”. Si tratta di un’applicazione che permette di esercitarsi sulle materie dei principali concorsi pubblici banditi dai vari ministeri.

L’app è totalmente gratuita ed è scaricabile su tutti i dispositivi elettronici: è perciò possibile esercitarsi in qualsiasi momento comodamente dal proprio smartphone (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui).

Le domande del questionario

Quanto saranno simili le domande del questionario a quelle dei questionari passati? Già è possibile affermare che il grado di difficoltà delle domande per i concorsi Agenzia delle Entrate 2023 potrebbe aumentare.

Per quanto riguarda il numero di domande previste e considerando i concorsi precedenti, è importante dare spazio a tutte le materie essendo prova unica. Alla luce di questo probabilmente il questionario potrebbe arrivare ad 80 domande.

Gli interessati ad ogni modo, dovranno attendere il 16 ottobre, quando l’Agenzia delle Entrate pubblicherà tutte le informazioni e i chiarimenti.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a seguire il gruppo facebook e il gruppo telegram dedicati.

Ultimi articoli

Concorso MAECI per 381 assistenti: calendario prove scritte

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha pubblicato il calendario delle prove scritte per il...

Potrebbe interessarti anche