martedì, 7 Dicembre 2021

Stage retribuiti alla Commissione Europea, 1.100 euro al mese

Di questo autore

Concorso RIPAM 1541 unità presso Ministero del Lavoro e politiche sociali, possibile ricorso TAR per quesiti erronei o ambigui

In merito al concorso “RIPAM 1541 unità di personale non dirigenziale presso Ministero del Lavoro e politiche sociali”, sono...

Concorso RIPAM 2736 funzionari amministrativi, possibile ricorso TAR: ecco tutto quello che c’è da sapere

Con riferimento al concorso “RIPAM - 2736 funzionari amministrativi”, sono scattate numerose polemiche per la formulazione dei singoli quesiti...

Concorso Miur: i programmi di esame di scuola primaria, infanzia e sostegno

Con decreto 5 novembre 2021 n. 325 il Miur ha pubblicato un nuovo regolamento in relazione, tra gli altri, al...

Sono state stanziate 650 borse di studio del valore di circa 1.100 euro mensili, per i laureati che vorranno provare a lavorare per la Commissione Europea, in un ambiente poliglotta e internazionale.

Gli stagisti che avranno l’opportunità di lavorare per la Comunità avranno diversi compiti tra i quali organizzare i gruppi di lavoro, i forum e i meeting e nel frattempo mettere a punto e compilare documentazioni e report di approfondimento e aggiornamento, ogni tirocinio avrà la durata di 3-5 mesi.

Il periodo di stage prenderà il via a Marzo 2014 ma le preselezioni avverrannotra metà Settembre e fine Ottobre 2013. Verranno valutati i percorsi formativi di ogni singolo candidato, la conoscienza della lingua straniera e il curriculum vitae. Saranno 2600 i prescelti in questa fase.
A Dicembre ci sarà poi un’ulteriore scrematura dove saranno selezionati i 650 candidati per i tirocini di Marzo.

Per poter partecipare all’iniziativa è necesario aver completato il primo ciclo di studi universitari, conoscere bene l’inglese, il francese il tedesco e una lingua comunitaria, non aver svolto altri stage presso le istituzioni dell’Unione europea.

Per ogni stagista è previsto un rimborso (borsa di studio) del valore di 1.071,19 euro mensili, ovvero il 25 per cento della remunerazione di base di un funzionario di grado AD 5/1. Le candidature devono essere presentate online.Per avere ultieriori informazioni potete visitare il sito dei tirocini alla Commissione Europea e dare uno sguardo a come funziona il tirocinio.

La candidatura per il tirocinio potete presentarla on-line presso il Traineeship Office della Comunità Europea.

Un’opportunità per tutti i neolaureati per lavorare in un ambiente multietnico e multiculturale e di sperimentare e mettere in pratica, tra compiti e doveri, i saperi e le conoscenze apprese durante i corsi di studio universitari.

[Fonte Repubblica.it]

Ultimi articoli

Concorso RIPAM 1541 unità presso Ministero del Lavoro e politiche sociali, possibile ricorso TAR per quesiti erronei o ambigui

In merito al concorso “RIPAM 1541 unità di personale non dirigenziale presso Ministero del Lavoro e politiche sociali”, sono...

Potrebbe interessarti anche