martedì, 27 Febbraio 2024

Borse di studio, dietrofront sulla tassazione

Di questo autore

Dopo settimane e settimane di polemiche, cortei e “rivoluzioni” sembra che l’incubo della tassazione sulle borse di studio si sia ormai allontanato.

Un emendamento, infatti, avrebbe introdotto la tassazione Irpef sulle borse di studio destinate ai medici in formazione specialistica, ai dottorandi e ai corsisti di medicina generale nell’ambito del disegno di legge “semplificazioni tributarie”. 

La proposta avanzata dal Governo sembra ormai essere stata ritirata visto che si trattava di una tassazione del 15% su tutte le borse di studio che superavano gli 11.500 euro lordi all’anno. La tassa sulle borse di studio sembra accantonata ma la guardia resta alta visto che gli specializzandi chiedono ancora a gran voce di intervenire sulla formazione.

Cosa succederà adesso? Ci sarà ancora un pericolo per il mondo degli specilizzandi e dei dottorati già governato dal precariato e dal caos?

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo 2024 – Quiz commentati e batterie di simulazioni NLD Concorsi: come prepararsi al meglio

E’ vicina la pubblicazione del nuovo bando di concorso per l’assunzione del secondo contingente di addetti all’Ufficio del Processo....

Potrebbe interessarti anche