mercoledì, 29 Maggio 2024

Emilia Romagna concorsi pubblici: copertura di 39 posti di dirigente, vari profili professionali

Di questo autore

La Regione Emilia Romagna ha indetto una serie di concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di 39 posti di dirigente, vari profili a tempo indeterminato. Di seguito tutte le informazioni riguardanti ogni bando.

SUDDIVISIONE

La Regione Emilia Romagna attualmente è alla ricerca dei seguenti profili professionali:

  • n. 16 Dirigenti – Profilo unico della Dirigenza – “Manager dei Servizi Pubblici” presso gli organici come di seguito precisati:
    n. 12 unità presso la Regione Emilia-Romagna – sedi dislocate sul territorio regionale;
    n. 4 unità presso ER.GO – Azienda regionale per il diritto agli Studi Superiori – sedi dislocate sul territorio regionale.
  • n. 4 Dirigenti – Profilo unico della Dirigenza – “Manager in lavori pubblici e gestione del patrimonio e demanio regionale” presso l’organico della Regione Emilia-Romagna.
  • n. 4 Dirigenti – Profilo unico della Dirigenza – “Manager in tecnologie e processi per la trasformazione digitale” presso l’organico della Regione Emilia-Romagna.
  • n. 4 Dirigenti – Profilo unico della Dirigenza – “Manager dell’Agricoltura” presso l’organico della Regione Emilia-Romagna.
  • n. 4 Dirigenti – Profilo unico della Dirigenza – “Manager dell’Ambiente, del territorio e della logistica” presso l’organico della Regione Emilia-Romagna.
  • n. 7 Dirigenti – Profilo unico della Dirigenza – “Manager in politiche per lo sviluppo economico e la gestione dei fondi comunitari” presso l’organico della Regione Emilia-Romagna.

REQUISITI

Per poter prendere parte ad uno dei concorsi indetti, il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • cinque anni di esperienza professionale, anche con rapporti di lavoro a tempo determinato, maturata nelle amministrazioni pubbliche in categorie per l’accesso alle quali è previsto il diploma di laurea, oppure in enti di diritto pubblico o aziende pubbliche o private, nella qualifica immediatamente inferiore a quella dirigenziale, o nella qualifica apicale dell’area non dirigenziale;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni inerenti l’impiego; l’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere all’accertamento dell’idoneità al momento dell’assunzione in servizio;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver conseguito un diploma di Laurea Magistrale o Laurea Specialistica, oppure un diploma di Laurea conseguito con il vecchio ordinamento. Nella domanda di candidatura dovrà essere selezionata la tipologia della laurea conseguita e specificato il titolo conseguito.

MANAGER IN LAVORI PUBBLICI E GESTIONE DEL PATRIMONIO E DEMANIO REGIONALE”

Aver conseguito un diploma di Laurea del vecchio ordinamento o equipollente in:
• Ingegneria;
• Architettura;
• Scienze Geologiche;
• o altra Laurea Specialistica o Magistrale del nuovo Ordinamento equiparate.

COME CANDIDARSI

Per chi fosse interessato ad una delle procedure concorsuali indette dalla Regione, può prenderne parte entro e non oltre le ore 13:00 del 12 agosto 2021. Accedendo al sito della Regione Emilia Romagna, i candidati ai concorsi pubblici potranno compilare il modulo online. Nella sezione dedicata ai concorsi, sarà possibile consultare tutti i singoli testi integrali di bando.

Ultimi articoli

Camera dei Deputati, calendario prova preselettiva: ecco quando ci sarà

È stato reso noto il calendario della prova preselettiva per il concorso della Camera dei Deputati 2024 che selezionerà 25...

Potrebbe interessarti anche