giovedì, 28 Ottobre 2021

Comune di Venezia concorsi: 41 posti per vari profili professionali categoria C1

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

Il Comune di Venezia ha indetto due concorsi per un totale di 41 posti per vari profili professionali, categoria C1. Di seguito sono presenti le informazioni riguardo i profili ricercati, i requisiti, come candidarsi e gli esami da sostenere.

FIGURE RICERCATE

I due concorsi indetti dal Comune di Venezia prevedono l’assunzione delle seguenti figure professionali:

  • n. 28 posti per “Istruttore Amministrativo”, cat. C1 di cui n. 8 posti riservati agli interni;
  • n. 13 posti per “Istruttore Tecnico”,  cat. C1 di cui n. 4 posti riservati agli interni.

REQUISITI

Per poter prendere parte ad uno dei due concorsi indetti dal Comune di Venezia, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALI

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica per lo svolgimento delle mansioni richieste;
  • non aver subito condanne penali, anche non definitive, per reati che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, la prosecuzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • età non inferiore agli anni 18 e non aver superato l’età prevista dalle vigenti disposizioni di legge per il conseguimento della pensione per raggiunti limiti di età;
  • di essere dipendente a tempo indeterminato del Comune di Venezia in categoria B area amministrativa in possesso di cinque anni di anzianità nella stessa categoria e profilo amministrativo nel Comune di Venezia;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere incorso nella risoluzione del rapporto di lavoro per mancato superamento del periodo di prova per il profilo messo a selezione da una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stato licenziato da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare ovvero a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

REQUISITI SPECIFICI

Istruttore Tecnico cat. C1

  • Richiesto il possesso di un diploma di maturità di geometra o diploma di perito edile o esame di Stato di Scuola Superiore di II grado in tecnico delle costruzioni. Oppure è richiesto un qualsiasi titolo di studio di istruzione secondaria superiore accompagnato dalla laurea in Architettura o in Ingegneria civile o in Ingegneria Edile o in Pianificazione Territoriale Urbanistica ed Ambientale o in Urbanistica o in Ingegneria per l’ambiente e il territorio di durata quadriennale o quinquennale.

Istruttore Amministrativo

  • diploma scuola media superiore (maturità) che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea.

COME CANDIDARSI

Per chi fosse interessato a partecipare a una delle due procedure concorsuali, è possibile farlo mandando la propria candidatura unicamente tramite procedura telematica. Andando sul sito del Comune di Venezia, sezione Bandi e Concorsi, sarà possibile effettuare la compilazione online della domanda di partecipazione.

TIPOLOGIE ESAMI

I candidati ai due concorsi dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

ISTRUTTORE TECNICO

  • PROVA SCRITTA: consisterà nel rispondere a quesiti a risposta sintetica e/o allo svolgimento di un elaborato sui seguenti argomenti:
    -Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di
    edilizia
    (DPR n. 380/2001 e s.m.i. in particolare Parte I –Parte II Capi III-V-VI –
    Parte III)
    – Codice dei beni culturali (D.Lgs. n. 42/2004 e s.m.i , in particolare Parte
    II art. 20-28, Parte III e Parte IV)
    – Testo Unico delle disposizioni normative e regolamentari in materia di
    espropriazione per pubblica utilità (DPR n. 327/2001)
    – Legge Urbanistica della Regione Veneto n. 11/2004 titolata ”Norme per il
    governo del territorio” in particolare Titolo I – Titolo II (sezione I) –
    Titolo IV
    – La conferenza dei servizi e le recenti modifiche legislative
  • PROVA ORALE: colloquio per verificare le conoscenze sulle seguenti materie:
    – Il responsabile unico del procedimento e la direzione lavori
    – La sicurezza sul lavoro (con particolare riferimento al D.lgs 9 aprile 2008,
    n. 81 – : Titolo II “Luoghi di lavoro” e allegato IV “Requisiti dei luoghi di
    lavoro”)
    – Nozioni sui procedimenti amministrativi e sull’accesso agli atti (Legge 241/90)
    – Nozioni sull’ordinamento degli enti locali ( T.U. degli Enti Locali- D.Lgs 267/2000 limitatamente agli organi di Governo, al Segretario Comunale, al Direttore Generale ed ai Dirigenti)
    – rapporto di pubblico impiego (responsabilità, diritti, obblighi del
    dipendente pubblico)

ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO 

  • PROVA SCRITTA: Consisterà in test a risposta multipla e/o quesiti a risposta sintetica e/o in un elaborato a contenuto teorico/pratico sulle materie sotto indicate:
    – Ordinamento istituzionale e contabile degli Enti Locali (D.Lgs. n.
    267/2000)
    – Elementi di Diritto Amministrativo
  • PROVA ORALE: colloquio sulle seguenti materie:
    – T.U delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa: D.P.R. 445/2000 e successive modifiche ed integrazioni
    – elementi essenziali della normativa in materia di trasparenza, anticorruzione e tutela dei dati personali
    – rapporto di pubblico impiego (responsabilità, diritti, obblighi del dipendente pubblico)

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche