venerdì, 23 Febbraio 2024

Concorsi Università Bicocca 2023: tutte le novità sui bandi

Di questo autore

In arrivo nuovi concorsi direttamente dall’Università di Milano Bicocca 2023. Questi offrono stimolanti opportunità lavorative per 10 diplomati e laureati. 

Le assunzioni previste saranno a tempo indeterminato nell’area amministrativa per lo svolgimento delle mansioni da svolgere nelle varie sedi universitarie. Per tutte le informazioni in merito a questi concorsi, vediamo insieme questo articolo.

I posti offerti ai candidati

Per quanto riguarda i posti messi a disposizione dall’Università di Milano Bicocca 2023, sono 10 le posizioni vacanti. Nello specifico:

  • 8 posti categoria C, posizione economica C1, area amministrativa;
  • 2 posti di categoria D, posizione economica D1, area amministrativa-gestionale.

Tutti i requisiti necessari

Come ad ogni concorso, anche per poter partecipare a questi indetti dall’Università di Milano Bicocca 2023 vi sono dei requisiti da dover rispettare, tra questi:

  • cittadinanza italiana;
  • età inferiore a 18 anni;
  • diploma di scuola secondaria di II grado;
  • diploma di laurea.

Procedura selettiva

I candidati interessati ai concorsi devono necessariamente superare vari step. I diplomati e laureati che parteciperanno alle selezioni saranno messi di fronte a due prove d’esame: una scritta e una orale. 

La prova scritta verificherà la conoscenza delle materie richieste nel bando e potrà essere o a risposte aperte o multiple. La prova orale invece si baserà su un colloquio nel quale si verificheranno le competenze già messe in luce nella prova scritta oltre che quelle informatiche ed il livello di inglese.

APP PER ESERCITARSI

Per risultare al meglio alle prove previste dal Concorso indetto dall’Università di Milano Bicocca 2023, lo staff di Worky ha sviluppato l’App “Worky – Concorsi e Lavoro”. Si tratta di un’applicazione che permette di esercitarsi sulle materie dei principali concorsi pubblici banditi dai vari ministeri.

L’app è totalmente gratuita ed è scaricabile su tutti i dispositivi elettronici: è perciò possibile esercitarsi in qualsiasi momento comodamente dal proprio smartphone (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui).

Come candidarsi

Tutti gli interessati dopo aver consultato il bando per 8 posti ed il bando per 2 posti, possono inviare la propria domanda di partecipazione entro il 23 novembre 2023.

Per potersi candidare sarà necessario versare un contributo di 10 euro e possedere un proprio indirizzo SPID ed una PEC personale.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a seguire la pagina web concorsipubblici.orgla nostra pagina Facebook e la nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Ufficio del Processo: possibile conversione dei contratti a tempo indeterminato. Tutte le novità

Importanti novità in arrivo per tutti coloro che hanno partecipato al concorso indetto per il reclutamento di addetti all’Ufficio...

Potrebbe interessarti anche