giovedì, 28 Ottobre 2021

Ministero dell’Interno, concorso per 1227 allievi agenti della Polizia di Stato

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso per 1227 allievi agenti della Polizia di Stato. La scadenza è fissata al 15 agosto 2021, pertanto si esortano i candidati ad inviare le domande in tempo. Qui troverete tutte le informazioni utili relative al bando e alle domande di partecipazione.

Il bando di concorso Polizia di Stato

È indetto, quindi, un concorso pubblico, per esame e titoli, per 1227 posti per allievo agente della Polizia di Stato riservato ai cittadini italiani militari e congedati. Il bando di concorso integrale è possibile consultarlo sul sito ufficiale.

I requisiti

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana, godimento diritti civili e politici, diploma di scuola secondaria di primo grado per volontari Forze armate. Inoltre, è necessario aver compiuto almeno 18 anni di età e non aver superato i 26 anni.

Necessario avere una condotta morale incensurata, efficienza di idoneità fisica, psichica e attitudinale. Non sono ammessi al concorso coloro espulsi o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o nelle Forze di polizia.

Domande di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno essere prodotte utilizzando la procedura informatica disponibile a questo indirizzo. A quest’ultima procedura, il candidato dovrà accedere tramite Spid o CIE e inserire tutte le documentazioni richieste nel bando. Le fasi concorsuali si svolgeranno nella seguente maniera: prova d’esame scritta; prova di efficienza fisica; accertamenti psico-fisici; accertamenti attitudinali; valutazione dei titoli.

Per quanto riguarda le Forze armate, il Ministero della Giustizia ha indetto anche un concorso per l’assunzione di 120 poliziotti penitenziari. Vi consigliamo, quindi, il seguente articolo: “Ministero della Giustizia, concorso per 120 posti nella Polizia Penitenziaria”.

Ricordiamo che per restare aggiornati sui concorsi per le Forze Armate è disponibile un Gruppo Facebook, per iscriversi basta cliccare qui. Inoltre per la pubblicazione dei vari bandi è possibile consultare la sezione Forze Armate presente sul nostro sito ufficiale.

 

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche