Banca d’Italia: emesso nuovo bando per 105 assunzioni

Di questo autore

Esame da avvocato: ipotesi orale rinforzato. La ministra Cartabia chiede parere al Cts

Saranno 26mila i candidati che il 13, 14 e 15 aprile sosterranno l'esame da avvocato, esame che quest'anno potrebbe...

Politecnico di Torino, bando di concorso per il dottorato di ricerca

È stato emesso dal Politecnico di Torino un bando di concorso per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca....

Concorso Ministero Affari Esteri per 400 posti da collaboratore tecnico e di amministrazione

Il Ministero degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 400...

Dopo la revoca del bando emesso nel febbraio del 2020, la Banca d’Italia ha pubblicato un nuovo bando che prevede 105 assunzioni. Si tratta di una procedura concorsuale aperta a diplomati e laureati. Di seguito sono elencate le figure ricercate, i requisiti e come parteciparvi.

FIGURE RICHIESTE 

Le figure richieste sono:

  • 40 vice assistenti;
  • 25 assistenti tecnici informatici;
  • 20 assistenti con orientamento nelle discipline statistiche;
  • 10 assistenti amministrativi per discipline economiche;
  • 10 assistenti amministrativi per discipline giuridiche;

REQUISITI

Per poter partecipare al bando, il candidato deve possedere un diploma e una specifica laurea triennale. Il solo diploma è necessario per candidarsi al posto di vice assistente. Per quanto riguarda gli altri profili, sono richiesti titoli di studio specifici in base al profilo:

  • 25 assistenti tecnici informatici: laurea triennale in Scienze e tecnologie informatiche (L-31), Ingegneria dell’informazione (L-8), Statistica (L-41), Scienze matematiche (L-35), Scienze e tecnologie fisiche (L-30);
  • 20 assistenti con orientamento nelle discipline statistiche: laurea triennale in Statistica (L-41), Scienze matematiche (L-35), Ingegneria dell’informazione (L-8), Scienze e tecnologie fisiche (L-30);
  • 10 assistenti amministrativi per discipline economiche: laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18), Scienze economiche (L-33);
  • 10 assistenti amministrativi per discipline giuridiche: laurea triennale in Scienze dei servizi giuridici (L-14), Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16), Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36) ;

COME CANDIDARSI

Per candidarsi si può presentare la domanda dalle ore 12 del 5 febbraio fino alle ore 16 del 9 marzo 2021, utilizzando l’applicazione presente sulla pagina web della Banca d’Italia. Inoltre, come indicato dall’Art 2 del bando, è possibile candidarsi ad un solo profilo.

PROVE

In caso ci dovesse essere un numero elevato di candidati, questi ultimi dovranno sottoporsi a una prova preselettiva. Si tratta di una preselezione per titoli che non andrà ad incidere sul punteggio finale della graduatoria per merito. Per quanto riguarda i profili per laureati, le prove saranno le seguenti:

  • preselezione per titoli;
  • prova scritta;
  • prova orale;

Per il ruolo di vice assistente è prevista un’ulteriore prova scritta di 100 domande, divisa in due sezioni:

  • La prima sezione è per accertare le conoscenze nelle materie indicate nel programma, è costituita da 60 domande il cui punteggio massimo è di 35 punti;
  • La seconda sezione è per accertare le conoscenze della lingua inglese, è costituita da 40 domande il cui punteggio massimo è di 15 punti;

- Advertisement -

Ultimi articoli

Esame da avvocato: ipotesi orale rinforzato. La ministra Cartabia chiede parere al Cts

Saranno 26mila i candidati che il 13, 14 e 15 aprile sosterranno l'esame da avvocato, esame che quest'anno potrebbe...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -