venerdì, 19 Luglio 2024

Manifesto per il Lavoro: 100 Assunzioni e 550 Stage Retribuiti da CAMST

Di questo autore

Offerte di lavoro da parte di Camst, l’impresa leader nella ristorazione italiana, con un fatturato di gruppo di oltre 500 milioni di euro e circa 12.000 dipendenti.

Saranno 100 le assunzioni di giovani under 35, 250 stage formativi e 300 quelli con finalità sociali, questo quando sottoscritto dalla CAMST nel manifesto ‘Dire, Fare, Futuro’. Si tratta del manifesto per il lavoro dei giovani e le imprese di domani, che verrà presentato e discusso il prossimo 13 febbraio a Bologna.

Antonella Pasquariello, Presidente della CAMST, stando a quanto pubblicato sul Bolognatoday.it, dichiara: “Questo manifesto rappresenta un’ulteriore sfida che CAMST raccoglie rispetto al tema del lavoro e che traduce da subito in obiettivi concreti a supporto dei giovani, il nostro futuro. Intendiamo aprire una riflessione pubblica, aspirando al coinvolgimento di altre aziende in questa causa. Auspichiamo che molte aderiscano al Manifesto, mettendone in pratica le linee guida, ovvero offrendo agli under 35 sia percorsi di formazione e avvicinamento al mondo del lavoro che occasioni professionali qui in Italia, che evitino la dispersione di talenti all’estero”.

 

Per ulteriori informazioni sul manifesto per il lavoro dei giovani “Dire Fare Futuro” cliccare qua.

 

Chi volesse accedere alle opportunità di lavoro Camst, può farlo attraversso una semplice registrazione che consentirà inserire e modificare il proprio curriculum vitae, visionare le posizioni aperte, candidarsi e controllarne lo status.

La registrazione avviene attraverso l’inserimento di un nome “utente” e una “password” personali che consentiranno di archiviare le informazioni inserite direttamente nella banca dati del Gruppo CAMST facilitando il confronto tra candidature presenti e ricerche aperte.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso ASMEL 2024: iscriviti entro il 21 luglio con prezzo scontato!

Come riportato nei giorni scorsi, la nostra Redazione, insieme a noti docenti esperti in materia (in particolare il Dott....

Potrebbe interessarti anche