Pubblicati bandi per l’assunzione di profili addetti alla polizia municipale, all’assistenza sociale, all’area amministrativa e alla Asl.   Concorso pubblico p [...]

Pubblicati bandi per l’assunzione di profili addetti alla polizia municipale, all’assistenza sociale, all’area amministrativa e alla Asl.

 

  • Concorso pubblico per esami per la copertura a tempo pieno e indeterminato di n. 3 posti di Agente di polizia municipale Categoria Giuridica C.

Requisiti richiesti:

– Cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea, ovvero la cittadinanza dei Paesi Terzi (non appartenenti alla U.E.) e trovarsi in una delle condizioni di cui all’art. 38 del D. Lgs.vo 165/2001 come modificato dall’art. 7 L. n. 97/2013 cioè: essere familiari di cittadini degli Stati membri dell’U.E. non aventi la cittadinanza di uno stato membro, essendo titolari del diritto di soggiorno permanente; – essere cittadini degli stati non appartenenti all’U.E. in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti il lungo periodo, o che siano titolari dello status di “rifugiato”, ovvero dello status di protezione sussidiaria;

– età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;

– diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale o titolo equivalente;

– patente di guida di categoria “B”, o superiore;

– godimento dei diritti civili e politici, ai sensi dell’art. 5 comma 2 della legge 65/1986;

– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva;

– non essere stati ammessi a prestare servizio civile quali obiettori di coscienza oppure, trascorsi almeno 5 anni dal collocamento in congedo, aver rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore ai sensi dell’art. 636 comma 3 del D. lgs. 66/2010 “Codice sull’ordinamento militare” mediante presentazione di apposita dichiarazione presso l’Ufficio nazionale del servizio civile;

– non aver impedimento alcuno al porto e all’uso dell’arma;

– essere immuni da condanne penali o pendenze processuali che impediscano la nomina a dipendente pubblico;

– non essere stati destituiti oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro ai sensi dell’art. 55 quater del D. Lgs.vo 165/2001;

– non essere stati licenziati dall’Unione dei Comuni val d’Enza o da uno degli enti associati, per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a concorso da meno di cinque anni e non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito procedimento disciplinare;

– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;

– non essere stato espulso dalle forze armate o dai corpi militari organizzati;

– disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma e alla conduzione dei veicoli in dotazione al corpo di Polizia Municipale;

– non trovarsi in condizione di disabilità ai sensi dell’art. 3 comma 4 della legge 68/99.

La domanda di ammissione indirizzata all’Unione val d’Enza in via XXIV Maggio 47 a Bibbiano – Loc. Barco (RE) deve pervenire perentoriamente entro le ore 13.00 del giorno 06 luglio 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • Selezione pubblica per esami per la copertura di un posto vacante di Assistente Sociale area territoriale.

Requisiti richiesti:

– Cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea, ovvero la cittadinanza dei Paesi Terzi (non appartenenti alla U.E.) e trovarsi in una delle condizioni di cui all’art. 38 del D. Lgs.vo 165/2001 come modificato dall’art. 7 L. n. 97/2013 cioè: essere familiari di cittadini degli Stati membri dell’U.E. non aventi la cittadinanza di uno stato membro, essendo titolari del diritto di soggiorno permanente; – essere cittadini degli stati non appartenenti all’U.E. in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti il lungo periodo, o che siano titolari dello status di “rifugiato”, ovvero dello status di protezione sussidiaria;

– età non inferiore ad anni 18;

– idoneità psicofisica allo svolgimento delle mansioni afferenti il profilo a concorso;

– godimento dei diritti civili e politici;

– non essere stati destituiti oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro ai sensi dell’art. 55 quater del D. Lgs.vo 165/2001;

– immunità da condanne penali, da interdizione o sottoposizione a misure che escludano la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;

– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva;

– diploma di assistente sociale;

– iscrizione all’albo professionale degli Assistenti Sociali;

– patente di guida di categoria B.

La domanda indirizzata al Consorzio Socio-Assistenziale – Via Rocca de’Baldi c., 7 – Borgo San Giuseppe 12100 Cuneo dovrà prevenire entro le ore 12.00 del 10 luglio 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • Selezione pubblica per titoli ed esami, per il conferimento di 4 posti di Istruttore direttivo categoria D, con le riserve previste dalla normativa vigente.

Requisiti richiesti:

– laurea nelle discipline giuridico-economiche – Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio o equipollenti: Laurea di primo livello (L), laurea Specialistica (LS) o Laurea Magistrale (LM) appartenente ad una delle classi del nuovo ordinamento universitario (D.M. 509/99 o D.M. 270/04) o Diploma di Laurea (DL) vecchio ordinamento universitario equiparato ad una delle classi di laurea specialistiche o magistrali nelle discipline sopra indicate, ai sensi dei Decreti Interministeriali del 9 luglio 1999 e s.m.i., titoli equipollenti;

– cittadinanza italiana, cittadini italiani non appartenenti alla Repubblica, nonché i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea ed i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi Terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, o che siano titolari dello status di rifugiato, ovvero dello status di protezione sussidiaria, in possesso dei requisiti previsti per legge;

– età non inferiore agli anni 18 alla data di scadenza del bando;

– aver ottemperato agli obblighi di leva o alle disposizioni di legge sul reclutamento militare;

– non aver riportato condanne penali che possano impedire, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso la pubblica amministrazione;

– non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo e non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione;

– conoscenza di almeno una lingua straniera tra le seguenti: inglese, francese, tedesco, spagnolo.

La domanda di partecipazione alla selezione va inoltrata esclusivamente mediante compilazione on-line sul sito del Comune di Verona entro le ore 12.00 del giorno 27 giugno 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

Concorso Pubblico (per titoli ed esami) per la copertura, a tempo indeterminato, di numero 5 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Ostetrica.

Requisiti richiesti:

– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea, oppure i familiari di un cittadino dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; oppure i cittadini di Paesi Terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;

– idoneità fisica all’impiego;

– Diploma di Laura di 1° livello (L) di Ostetrica (D.M. 19.02.2009: Classe L/SNT1) ovvero Diploma Universitario di Ostetrica/o (D.M. n. 740 del 14.09.1994) o titoli equipollenti ai sensi del D.M. Sanità 27.07.2000;

– iscrizione all’albo professionale;

– conoscenze informatiche di base con uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e di una lingua straniera a livello iniziale tra Inglese o Francese.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere obbligatoriamente compilata per via telematica, sul sito della Asl1 Imperiese entro il 19 giugno 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org