lunedì, 22 Aprile 2024

Concorso Guardia di Finanza per 16 ufficiali

Di questo autore

Un’opportunità d’ingresso alla Guardia di Finanza si prospetta nel 2024 con il concorso per l’ammissione di 16 Allievi Ufficiali in ferma prefissata, destinati al ruolo tecnico-logistico-amministrativo. Questo annuncio, che coinvolge specialità come telematica, infrastrutture e sanità, rappresenta un’apertura ai civili in possesso di laurea specialistica o magistrale o titoli equipollenti.

Concorso Guardia di Finanza per allievi ufficiali

Il concorso mira a reclutare 16 nuovi Allievi Ufficiali per sostenere le sfide del ruolo tecnico-logistico-amministrativo presso la Guardia di Finanza. Le posizioni disponibili si suddividono nelle seguenti specialità:

  • 8 posti per telematica;
  • 4 posti per infrastrutture;
  • 4 posti per sanità.

È importante sottolineare che ogni candidato può presentare domanda per una sola specialità. Inoltre, è prevista la riserva di un posto per ciascuna specialità a favore del coniuge, dei figli superstiti o dei parenti in linea collaterale di secondo grado, nel caso fossero unici superstiti, del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio.

Concorso Guardia di Finanza: i requisiti di partecipazione

I requisiti per partecipare al concorso includono:

  • Cittadinanza italiana;
  • Età non superiore ai 32 anni entro il 1° gennaio 2024;
  • Laurea specialistica o magistrale o titolo equipollente, escludendo i diplomi universitari triennali o di I livello, in discipline attinenti alla specialità prescelta;
  • Possesso dei diritti civili e politici;
  • Assenza di destituzioni, licenziamenti o proscioglimenti da impieghi presso pubbliche amministrazioni o forze di polizia;
  • Assenza di condanne o procedimenti penali;
  • Non essere già in servizio come ufficiali ausiliari in ferma prefissata;
  • Non essere stati dichiarati non idonei all’avanzamento o avervi rinunciato, se militari in servizio permanente.

Concorso Guardia di Finanza: la selezione 

La selezione avverrà attraverso diverse fasi, tra cui:

  • Una prova scritta di preselezione su logica, matematica e cultura generale;
  • Accertamenti psico-fisici e attitudinali;
  • Una prova orale;
  • Una prova facoltativa di lingua straniera;
  • Valutazione dei titoli di merito.

La domanda di ammissione e il bando di partecipazione

Le domande devono essere inviate esclusivamente tramite la procedura telematica disponibile sul portale entro il 27 marzo 2024 alle ore 12:00. È necessario essere in possesso di credenziali SPID o CIE per la presentazione online.

Per consultare il bando completo e accedere a ulteriori dettagli sul concorso, si consiglia di leggere il documento ufficiale (clicca qui per scaricarlo). Lo stesso è presente sul portale inPA e sul sito web della Guardia di Finanza.

In conclusione, il concorso della Guardia di Finanza 2024 rappresenta un’opportunità imperdibile per coloro che desiderano intraprendere una carriera nell’ambito tecnico-logistico-amministrativo, offrendo un percorso professionale stimolante e gratificante all’interno di una delle forze dell’ordine più prestigiose d’Italia.

AGGIORNAMENTI

Per ulteriori aggiornamenti e per tutte le informazioni sui concorsi pubblici invitiamo i nostri lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.

Ultimi articoli

Ministero della Cultura: 46 assunzioni di esperti catalogatori

È stato indetto un concorso pubblico che prevede l'assunzione di 46 esperti catalogatori presso le biblioteche pubbliche statali del Ministero...

Potrebbe interessarti anche