venerdì, 19 Luglio 2024

Comune di Reggio Emilia, concorso per 17 funzionari amministrativi

Le domande dovranno essere inviate entro il 7 ottobre 2023

Di questo autore

Il Comune di Reggio Emilia ha indetto un concorso per 17 funzionari amministrativi a tempo indeterminato. Le domande dovranno essere inviate entro il 7 ottobre 2023, pertanto vi daremo maggiori informazioni per inviare le candidature.

IL BANDO

Si selezionano, dunque, 17 funzionari amministrativi mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato, presso il Comune di Reggio Emilia (13 posti) e il Comune di Modena (4 posti). Per consultare il BANDO INTEGRALE ve lo alleghiamo di seguito: bando-comune-reggio-emilia-concorso-funzionari-amministrativi.

REQUISITI

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite d’età ordinamentale;
  • non aver riportato condanne penali;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • idoneità fisica all’impiego;

Inoltre, uno dei seguenti titoli di studio:

  • Lauree di cui al Decreto Ministeriale 270/04 o Lauree Triennali di cui al D.M. 509/99;
  • Diplomi delle Scuole Dirette ai fini speciali istituite ai sensi del DPR n. 162/1982 di durata triennale o Diplomi Universitari istituiti ai sensi della L. n. 341/1990 come previsto dalle Tabelle allegate al Decreto Interministeriale 11.11.11;
  • Lauree Magistrali di cui al Decreto Ministeriale 270/04 o Lauree Specialistiche (LS) di cui al D.M. 509/99 e i Diplomi di Laurea vecchio ordinamento (DL).

PROVE D’ESAME

In base al numero di domande, potrebbe essere prevista una prova preselettiva. I candidati dovranno affrontare successivamente due prove d’esame, una scritta ed una orale, sulle seguenti materie:

  • Elementi di Diritto Costituzionale e amministrativo;
  • Decreto Legislativo 18/08/2000, n. 267 e s.m.i. “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali” – Con particolare riferimento alle norme applicabili ai Comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti;
  • Legge n. 241/1990 e s.m.i. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
  • D.P.R. 445/2000 e s.m.i. “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”;
  • Decreto Legislativo n. 33/2013 e s.m.i. “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;
  • Legge n. 190/2012 e s.m.i. “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”;
  • Vigente normativa in materia di protezione dei dati personali: Legge n. 196/2003 e s.m.i. e Regolamento UE 2016/679;
  • D.P.R. 62/2013 e s.m.i . “Codice di comportamento dei dipendenti pubblici”;
  • Obblighi e responsabilità dei dipendenti pubblici;
  • Dlgs 82/2005 e s.m.i. “Codice dell’Amministrazione Digitale” – Elementi;
  • Reati contro la P.A..

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Le domande dovranno essere inviate entro il 7 ottobre 2023 collegandosi al link presente nella seguente pagina. Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS.

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso ASMEL 2024: iscriviti entro il 21 luglio con prezzo scontato!

Come riportato nei giorni scorsi, la nostra Redazione, insieme a noti docenti esperti in materia (in particolare il Dott....

Potrebbe interessarti anche