venerdì, 19 Luglio 2024

Concorso assistenti amministrativi Quirinale: opportunità per diplomati

Di questo autore

In arrivo un nuovo Concorso per l’assunzione di assistenti amministrativi al Quirinale. L’opportunità si rivolge a ben 20 nuove figure, nello specifico a giovani diplomati.

Il segretario generale della Presidenza della Repubblica ha indetto nuovi bandi. Sono molteplici le mansioni da seguire, tra cui: vigilanza, sicurezza, cura e custodia delle Sedi.

Come ad ogni Concorso Pubblico, anche in questo caso vi è un requisito da tenere in considerazione: tutti gli interessati dovranno possedere un Diploma di scuola secondaria di II grado.

Ecco come partecipare

Il candidato interessato potrà inviare la propria domanda di partecipazione in via telematica entro e non oltre il 22 giugno 2023 alle ore 18.

Inoltre sarà necessario dichiarare di aver versato il contributo di segreteria a parziale copertura delle spese della presente procedura pari a € 12,00. Come?

Tramite bonifico sul conto corrente bancario intestato al Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, identificato mediante IBAN: IT78O0100503366000000005001.

Le prove da svolgere

Per ottenere uno dei 20 posti sarà obbligatorio sostenere le varie prove. In primis una prova preselettiva della durata di 60 minuti. Quest’ultima consisterà nella risoluzione di 60 quesiti a risposta multipla così suddivisi: 20 quesiti attitudinali di carattere critico-verbale, 20 quesiti su nozioni di diritto pubblico generale e 20 quesiti di cultura generale.

Successivamente ci sarà lo svolgimento della prova scritta che consisterà in 4 quesiti a risposta aperta su u nozioni di diritto pubblico generale e materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, compresa la sicurezza antincendio e sulle norme di primo soccorso.

Durante la prova scritta, i candidati potranno avere soltanto i dizionari di lingua italiana ed i testi di legge non commentati.

La prova orale consisterà in un colloquio su tutte le materie oggetto della prova scritta ed anche:

  • Ordinamento e funzioni del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica: Decreto presidenziale 18 aprile 2013, n. 107/N, recante l’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi;
  • Diritti, doveri, codice di comportamento e responsabilità dei pubblici dipendenti;
  • Lettura e traduzione di un breve testo in lingua inglese che costituisce la base per una successiva conversazione volta ad accertare la conoscenza della lingua inglese in un grado di competenza non inferiore a B1.
  • Abilità informatiche.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti, invitiamo i lettori a seguire il nostro sito web concorsi-pubblici.org.  Ed anche la nostra pagina Facebook e la pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso ASMEL 2024: iscriviti entro il 21 luglio con prezzo scontato!

Come riportato nei giorni scorsi, la nostra Redazione, insieme a noti docenti esperti in materia (in particolare il Dott....

Potrebbe interessarti anche