martedì, 31 Gennaio 2023

Ministero dell’agricoltura: 300 posti di funzionario

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Grazie alla Legge di Bilancio 2023, il Ministero dell’agricoltura potrà effettuare ben 300 assunzioni quest’anno. Gli inserimenti verranno formalizzati attraverso lo svolgimento di concorsi pubblici.

MINISTERO DELL’AGRICOLTURA: 300 ASSUNZIONI NEL 2023

Come detto in precedenza, ad autorizzare queste nuove assunzioni è la Legge di Bilancio. Il Ministero potrà quindi effettuare 300 inserimenti con contratto a tempo indeterminato, portando così un incremento di 263 posti della dotazione organica.

Ad essere interessate a queste assunzioni sono le figure professionali che si occupano di attività di contrasto alle pratiche commerciali sleali nell’ambito della filiera agroalimentare e di controllo a tutela della qualità dei prodotti agroalimentari e della reputazione del made in Italy, svolte dal Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari (ICQRF). Nello specifico queste assunzioni sono mirate alla ricerca di nuovi funzionari.

ASSUNZIONI

Sono svariate le modalità in cui il Ministero dell’agricoltura effettuerà i nuovi inserimenti. L’ente, infatti, potrà prendere visione dello scorrimento delle graduatorie di concorsi pubblici già svolti. Oltre all’indizioni di nuove selezioni pubbliche, il Ministero potrà rivolgersi alla Commissione per l’attuazione del progetto di riqualificazione delle pubbliche amministrazioni (RIPAM).

COME RIMANERE AGGIORNATI

Per tutti coloro interessati all’opportunità di lavoro che verrà data dal Ministero, è consigliato consultare il seguente portale online. I bandi dei concorsi, infatti, saranno pubblicati su questo sito.

AGGIORNAMENTI

Infine, per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.org, alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

ALTRI CONCORSI – BANDI IN SCADENZA A GENNAIO

Sebbene il 2023 sia iniziato da poche settimane, sono diversi i concorsi pubblici a cui è possibile partecipare entro il mese di gennaio. Si tratta di opportunità di lavoro rivolte sia ai diplomati che a coloro in possesso di una laurea.

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche