venerdì, 30 Settembre 2022

ASL Roma 1: 30 posti di collaboratore tecnico professionale cat. D

Di questo autore

Ministero della Cultura: più di 6.300 assunzioni entro il 2024

Recentemente il Ministero della Cultura e i sindacalisti hanno presentato un nuovo piano dei fabbisogni del personale triennale, grazie...

Università di Milano, concorso: 19 posti area biblioteche

L'Università di Milano ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 19 unità di personale,...

Regione Veneto, concorso per 45 assunzioni: i bandi

La Regione Veneto ha indetto nuovi concorsi per il 2022 con l'obiettivo di assumere 45 unità. Le assunzioni saranno...

L’ASL Roma 1 ha indetto tre concorsi pubblici per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 30 collaboratori tecnici professionali categoria D.

SUDDIVISIONE POSTI

I 30 posti messi in palio nei tre concorsi sono così suddivisi:

  • n. 8 posti di collaboratore tecnico professionale (Ctg. D) – settore Informatico;
  • n. 5 posti di collaboratore tecnico professionale (Ctg. D) – settore Elettrico /Meccanico;
  • n. 17 posti di collaboratore tecnico professionale (Ctg. D) – settore Civile /Edile.

ASL ROMA 1: REQUISITI 

Per prendere parte a uno dei concorsi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALI

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali che impediscano l’assunzione presso le pubbliche amministrazioni.

REQUISITI SPECIFICI 

Collaboratore tecnico professionale-settore informatico

  • essere in possesso di una laurea triennale conseguita nelle classi L-8 Ingegneria dell’Informazione, L-9 Ingegneria Industriale e L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche;
  • Laurea Magistrale in:
    – Informatica appartenente alla classe LM-18 o Sicurezza Informatica appartenente alla classe LM-66; – Tecniche e Metodi per la Società dell’Informazione appartenente alla classe LM-91;
    – Ingegneria Informatica (LM-32);
    – Ingegneria elettronica (LM-29) o Ingegneria dell’Automazione (LM-25);
    – Ingegneria delle Telecomunicazioni (LM-27) o Ingegneria della Sicurezza (LM-26).

Collaboratore tecnico professionale-settore Elettrico/Meccanico

  • Laurea triennale in Ingegneria Elettrica o Ingegneria Meccanica, classi 10 o L-9;
  • Laurea Magistrale conseguita ai sensi del DM 270/04 in Ingegneria Meccanica (LM-33) e Ingegneria Elettrica (LM-28).

Collaboratore tecnico professionale-settore Civile/Edile

  • laurea triennale in Scienze dell’Architettura (classe L-17) e in Ingegneria civile (classe L-7);
  • Laurea magistrale in:
    – Architettura e Ingegneria edile – Architettura (classe di laurea LM-4);
    – Ingegneria civile (classe di laurea LM-23);
    – Ingegneria dei Sistemi Edilizi (classe di laurea LM-24).

FASE DI SELEZIONE

Una volta chiusa la possibilità di potersi candidare alle procedure concorsuali, i candidati dovranno sostenere la seguente fase di selezione:

  • valutazione dei titoli;
  • prova scritta;
  • prova orale.

CANDIDATURA

È possibile prendere parte ai concorsi unicamente tramite modalità telematica. Entro e non oltre l’8 settembre 2022, l’interessato può candidarsi attraverso il sito dell’ASL Roma 1. Sempre sul portale online dell’Azienda Sanitaria Locale è possibile prendere visione dei testi integrali dei bandi.

AGGIORNAMENTI

Per essere sempre aggiornati sui nuovi concorsi pubblici in uscita invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsipubblici.org, alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Ultimi articoli

Ministero della Cultura: più di 6.300 assunzioni entro il 2024

Recentemente il Ministero della Cultura e i sindacalisti hanno presentato un nuovo piano dei fabbisogni del personale triennale, grazie...

Potrebbe interessarti anche