venerdì, 25 Giugno 2021

ASL Roma 1 bando: 15 posti di Dirigente Medico, disciplina Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza

Di questo autore

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...

Concorso 2800 tecnici sud, per il ricorso l’avv. Zuppardi dello Studio Abbamonte chiarisce gli ultimi dettagli: a breve verrà depositato

Con l'inaspettata rettifica riguardante il Concorso per i 2800 tecnici al sud, sono scoppiate le polemiche. Pubblicata l'11 giugno...

PEC Veloce: Pronta in Soli 30 Minuti

Al giorno d'oggi per poter partecipare a un concorso pubblico, risulta imprescindibile essere in possesso di un indirizzo di...

L’ASL Roma 1 ha indetto un bando di concorso per la selezione di 15 Dirigenti Medici, disciplina Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza. Di seguito sono presentate le informazioni relative ai requisiti richiesti dall’ente e come prendere parte al concorso.

REQUISITI

Per prendere parte alla procedura concorsuale indetta dall’ASL Roma 1, i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica per svolgere la mansione;
  • Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici – Chirurghi;
  • specializzazione nella disciplina messa a concorso;
  • possono partecipare alla selezione i medici in formazione specialistica;
  • godimento dei diritti civili e politici.

COME CANDIDARSI

Per partecipare al concorso è possibile farlo unicamente tramite procedura telematica entro e non oltre il 10 giugno 2021. Visitando il sito dell’ASL Roma 1, ‘Bandi e Concorsi’ -> ‘concorsi ed avvisi’, il candidato potrà prendere visione del testo integrale del bando.

TIPOLOGIE PROVE D’ESAME

I candidati al concorso indetto dall’ASL Roma 1 dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

  • PROVA SCRITTA: consisterà nel compilare una relazione su un caso clinico simulato o su argomenti inerenti la disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti la disciplina stessa;
  • PROVA PRATICA: su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso. Inoltre anche questa prova deve comunque essere illustrata schematicamente per iscritto;
  • PROVA ORALE: verterà sulle materie inerenti la disciplina messa a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.

- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -