venerdì, 1 Luglio 2022

2 Concorsi per Diplomati, Supplenze nelle Scuole ed Operatori Tecnici in Università

Di questo autore

Regione Lazio, concorso in arrivo: 600 nuove assunzioni

La Regione Lazio è pronta a indire un nuovo concorso pubblico. Stando alle recenti comunicazioni, con il nuovo bando...

Camera dei Deputati, concorso per 65 Documentaristi: bando, prove e requisiti

La Camera dei Deputati ha indetto nuovi concorsi: ad annunciarlo il presidente della Camera Roberto Fico. "In Ufficio di...

Concorso Ripam 2.293 funzionari: data prova scritta

Pochi giorni fa sono state rese note delle importanti novità sull'ultimo concorso Ripam. Nel dettaglio si tratta della pubblicazione...

E’ stato bandito un avviso pubblico relativo alla selezione, per soli titoli, ai fini dell’aggiornamento, per l’a.s. 2015/2016, della graduatoria generale triennale per il conferimento di incarichi di supplenza temporanea nelle scuole d’infanzia comunali superiori a dieci giorni, nonché delle graduatorie istituite per ciascun settore – circolo d’infanzia comunale per il conferimento di incarichi di supplenza pari o inferiori a dieci giorni del Comune di Bari.

Chi volesse partecipare deve possedere i seguenti requisiti:

• cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
• età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo ordinamentale di età previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
• idoneità fisica all’impiego ed alle specifiche mansioni tipiche del profilo professionale di insegnante di scuola materna;
• godimento dei diritti politici e, per i cittadini dell’Unione Europea, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
• essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e di quelli relativi al servizio militare volontario;
• non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
• titolo di studio:

– Diploma di Abilitazione a maestra del grado preparatorio o Diploma di Istituto Magistrale o Diploma di Liceo socio psico-pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002;

OPPURE

– Laurea (DL) in Scienze della formazione primaria, indirizzo per la scuola materna ex art. 5, comma 3, della legge 28 marzo 2003, n° 53; Laurea Magistrale (LM) nella classe LM – 85 bis Scienze della formazione primaria ex D.M. 10 settembre 2010, n. 249.

OPPURE

– Diploma di Abilitazione a maestra del grado preparatorio o di Maturità Magistrale o Diploma di Liceo socio psico-pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 unitamente al titolo di specializzazione per l’insegnamento nelle scuole d’infanzia agli alunni diversamente abili conseguito ex art. 325 del D. Lgs. 14.4.1994 n. 297 ovvero ex D.M. Università Ricerca Scientifica e Pubblica Istruzione 24.11.1998 n. 460;

OPPURE

– Laurea (DL) in Scienze della formazione primaria, indirizzo per la scuola materna ex art. 5, comma 3, della legge 28 marzo 2003, n° 53; Laurea Magistrale (LM) nella classe LM – 85 bis Scienze della formazione primaria ex D.M. 10 settembre 2010, n. 249, con specificazione del superamento degli esami previsti per l’insegnamento su posti di sostegno e relativo tirocinio.

La scadenza del bando è prevista per il 15 maggio 2015.

Per maggiori informazioni potete consultare l’area dei concorsi del Comune di Bari.

—-

E’ stato bandito un concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di due unità di personale di categoria c – posizione economica c1- dell’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, a tempo determinato della durata di un anno, per le esigenze dell’ufficio speciale relazioni internazionali di ateneo. Il concorso è bandito dall’Università della Calabria e ha scadenza il 30 aprile 2015.

Chi fosse interessato a partecipare al concorso deve possedere i seguenti requisiti:

• diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
• ottima conoscenza della lingua inglese;
• cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
• età non inferiore a 18 anni;
• idoneità fisica;
• non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente o insufficiente rendimento, non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
• godere dei diritti politici;
• essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando e la domanda è possibile visitare la sezione dedicata ai concorsi dell’Università della Calabria.

Ultimi articoli

Regione Lazio, concorso in arrivo: 600 nuove assunzioni

La Regione Lazio è pronta a indire un nuovo concorso pubblico. Stando alle recenti comunicazioni, con il nuovo bando...

Potrebbe interessarti anche