Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione generale per [...]

insegnare-italiano-estero

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della RicercaDipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione – comunica che per l’anno scolastico 2015-2016 sono disponibili dei posti di assistente di lingua italiana all’estero.

I candidati dovranno affiancare i docenti di lingua italiana nelle sedi scolastiche estere e fornire un contributo alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana.

L’avviso del Miur per gli Assistenti di lingua prevede 272 assunzioni per studenti e neolaureati, che verranno suddivisi a seconda del paese di destinazione:


• n. 34 in Austria;
• n. 3 in Belgio (lingua francese);
• n. 172 in Francia;
• n. 6 in Irlanda;
• n. 24 in Germania;
• n. 9 in Regno Unito;
• n. 23 in Spagna.

Ai candidati viene offerto un contratto a tempo determinato per 8 mesi (anno scolastico 2015-2016) con 12 ore lavorative settimanali. Ogni paese ha un diverso canone di retribuzione, indicativamente:

• Austria, 1.020 Euro netti al mese;
• Francia, 794 Euro netti al mese;
• Irlanda, 918 Euro netti al mese;
• Germania, 800 Euro netti al mese;
• Regno Unito, tra 816 e 1.115 Sterline al mese, in base alla zona di destinazione (Inghilterra, Galles, Irlanda del Nord, Londra, Scozia);
• Spagna, 700 Euro al mese (se il lavoro sale a 16 ore settimanali, il compenso mensile sarà di 1.000 Euro).

Per poter partecipare alle selezioni i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

• età inferiore ai 30 anni;
• diploma di laurea triennale o quadriennale;
• essere iscritti ad un corso di laurea specialistica/magistrale per l’A.A. 2014 2015 oppure essere in procinto di conseguire un diploma di laurea specialistica/magistrale o aver conseguito un diploma di laurea specialistica/magistrale in riferimento all’A.A. 2013 2014;
• aver sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda ed almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, afferenti ai settori disciplinari riportati nell’avviso di selezione;
• essere cittadino italiano;
• essere libero da impegni relativi agli obblighi militari per il periodo settembre 2015 – maggio 2016;
• non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca;
• non avere rinunciato all’incarico di assistente, se selezionato in anni precedenti, senza validi, gravi e comprovati motivi;
• non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2015 – maggio 2016 (periodo dell’incarico del presente avviso);
• non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti;
• essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego.

Per maggiori informazioni, per sapere l’elenco delle lauree ammesse, per scaricare modulistica e bando potete fare riferimento alla pagina del Miur dedicata agli assistenti italiani all’estero.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...