martedì, 7 Dicembre 2021

Lavoro Italiani all’Estero, Camerieri in Germania ed Assistenti nelle Scuole in Svizzera

Di questo autore

Concorso RIPAM 1541 unità presso Ministero del Lavoro e politiche sociali, possibile ricorso TAR per quesiti erronei o ambigui

In merito al concorso “RIPAM 1541 unità di personale non dirigenziale presso Ministero del Lavoro e politiche sociali”, sono...

Concorso RIPAM 2736 funzionari amministrativi, possibile ricorso TAR: ecco tutto quello che c’è da sapere

Con riferimento al concorso “RIPAM - 2736 funzionari amministrativi”, sono scattate numerose polemiche per la formulazione dei singoli quesiti...

Concorso Miur: i programmi di esame di scuola primaria, infanzia e sostegno

Con decreto 5 novembre 2021 n. 325 il Miur ha pubblicato un nuovo regolamento in relazione, tra gli altri, al...

cameriere

La Fondazione ch che si occupa degli scambi di giovani a livello nazionale ed internazionale ha aperto le candidature per partecipare al PAL – Programma di Assistenza Linguistica; i candidati che supereranno la selezione potranno lavorare in Svizzera per un anno come Assistenti Linguistici per l’inglese, il tedesco, il francese, l’italiano o lo spagnolo in un liceo o in una scuola di maturità professionale.

Gli assistenti avranno l’opportunità di maturare esperienza sia con la lingua che con l’insegnamento delle lingue straniere.

I candidati dovranno rispondere alle seguenti caratteristiche:

• Studenti o i laureati in lingua e letteratura tedesca, inglese, francese, italiana o spagnola; oppure nelle materie tedesco (DaF), inglese (EFL), francese (FLE), italiano o spagnolo come lingua straniera; oppure in altri indirizzi di studi preferibilmente di lingua tedesca, inglese, francese, italiana o spagnola o letteratura come materia secondaria;
• Studenti / laureandi delle alte scuole pedagogiche (ASP) e delle scuole universitarie professionali (SUP);
• Essere di lingua materna tedesca, inglese, francese, italiana o spagnola e attestare buone conoscenze di tedesco, francese oppure italiano (a seconda della regione linguistica svizzera per cui l’assistente presenta la candidatura);
• Buona cultura generale, chiarezza espressiva nella propria lingua materna, conoscenze in ambito pedagogico, capacità di lavorare autonomamente con classi divise e gruppi di conversazione.
• Età: tra i 21 e i 30 anni.

Il candidato verrà assunto per 10 mesi, dal 1° settembre al 30 giugno, o per tutto l’anno scolastico, con 12 ore settimanali di lavoro e una retribuzione mensile minima lorda di 3200 Franchi Svizzeri (2661 Euro).

Si può inviare la propria candidatura alla Fondazione ch, al seguente indirizzo:

Fondazione ch
Dornacherstrasse 28A
Casella postale 246
CH-4501 Soletta
Fax ++41 (0)32 346 18 02.

La scadenza è prevista per il  27 febbraio 2015, maggiori informazioni sul portale del progetto.

Se invece le lingue non sono il vostro forte potete trovare lavoro in Germania, dove il Ristorante Casablanca, con sede a Lubecca, sta cercando due camerieri che abbiano esperienza nella ristorazione tipica italiana.

Il candidato dovrà possedere i seguenti requisiti:

• esperienza minima di due anni nel settore;
• ottima conoscenza della lingua tedesca sia scritta che parlata;
• ottima conoscenza della lingua italiana sia scritta che parlata;
• ottima predisposizione al contatto con il pubblico.

Ai candidati sarà fornito un  contratto a tempo indeterminato, con retribuzione da 1.000 € fino a 1.400 € netti mensili comprensivo di pasti ed aiuto per la ricerca dell’alloggio.

Per candidarsi è necessario inviare la domanda entro il 3 Gennaio 2015, attraverso la rete EURES (European Employment Services – Servizi europei per l’impiego) all’indirizzo mail: [email protected] 

Volendo si può anche mandare una candidatura spontanea al Ristorante Casablanca all’indirizzo: [email protected]

3 Gennaio 2015.

Ultimi articoli

Concorso RIPAM 1541 unità presso Ministero del Lavoro e politiche sociali, possibile ricorso TAR per quesiti erronei o ambigui

In merito al concorso “RIPAM 1541 unità di personale non dirigenziale presso Ministero del Lavoro e politiche sociali”, sono...

Potrebbe interessarti anche