lunedì, 24 Giugno 2024

Centri per l’impiego Lombardia, concorso per 51 posti

Le domande dovranno essere inviate entro il 28 giungo 2023

Di questo autore

La Regione Lombardia ha indetto un concorso per l’assunzione di 51 risorse da collocare presso i centri per l’impiego. Le domande dovranno essere inviate entro il 28 giugno 2023, pertanto vi daremo maggiori informazioni per candidarvi.

I POSTI MESSI A CONCORSO DALLA REGIONE LOMBARDIA

I posti sono complessivamente 51 così suddivisi:

  • 34 provincia di Bergamo;
  • 17 provincia di Varese.

Lo stipendio iniziale previsto per la categoria C – posizione economica C1 del CCNL per il personale del comparto Funzioni Locali – è pari a 20.344,07€ annui lordi.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti di partecipazione:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età minima di 18 anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento del lavoro;
  • nessuna condanna penale;
  • nessun licenziamento da Pubblica amministrazione;
  • Diploma di scuola secondaria di II grado (diploma di scuola superiore).

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Le domande dovranno essere presentate entro il 28 giugno 2023 utilizzando l’apposita procedura accessibile dal seguente link. I candidati per autenticarsi dovranno essere in possesso di SPID e versare una tassa pari a 10 euro.

PROVE D’ESAME E MATERIE

I candidati saranno chiamati ad affrontare una prova scritta e una prova orale sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto del lavoro e della legislazione sociale;
  • Diritto amministrativo e diritto pubblico, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e al diritto di accesso agli atti e la disciplina del pubblico impiego;
  • Nozioni sull’ordinamento degli Enti locali, contabile e finanziario degli Enti Locali;
  • Nozioni sul trattamento dei dati personali;
  • Nozioni su legislazione statale e regionale in materia di servizi al lavoro;
  • Nozioni della normativa nazionale e regionale relativa all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità;
  • Nozioni in materia di servizi ai cittadini ed alle imprese, compreso il collocamento mirato, forniti dai centri per l’impiego;
  • Diritti, doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti;
  • Nozioni del CCNL Funzioni Locali;
  • Nozioni della normativa in materia di trasparenza amministrativa e di normativa relativa ai reati contro la Pubblica amministrazione;
  • Nozioni della normativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza;
  • Nozioni sulla legislazione europea in materia di fondi strutturali e sulla programmazione regionale in materia di servizi al lavoro e politiche attive a valere sul FSE.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Concorso MAECI per 381 assistenti: calendario prove scritte

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha pubblicato il calendario delle prove scritte per il...

Potrebbe interessarti anche