venerdì, 23 Febbraio 2024

INPS, concorso per 385 posti: a breve il bando

La procedura è slittata al 2023

Di questo autore

L’INPS bandirà a breve un concorso per l’assunzione di 385 unità da impiegare nella gestione dell’assegno unico. Il bando era atteso per lo scorso anno ma è slittato al 2023, pertanto, con ogni probabilità, sarà disponibile in questi mesi. Nel frattempo, in questo articolo, vi daremo tutte le informazioni necessarie per prepararvi alla sua uscita.

CONCORSO PER GESTIONE DELL’ASSEGNO UNICO

Il decreto legislativo 21 dicembre 2021, n.230 ha istituito l’assegno unico e universale per i figli e ha autorizzato l’assunzione per la gestione di tale misura con 385 posti da coprire. Nello specifico, si tratta dell’assunzione a tempo indeterminato di personale di Area C, con profilo economico C1.

Al momento il bando non è stato ancora pubblicato ma molto probabilmente sarà disponibile nei prossimi mesi.

REQUISITI

Con ogni probabilità, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti di partecipazione:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • idoneità allo svolgimento del lavoro;
  • nessuna condanna penale;
  • nessun licenziamento da pubblica amministrazione;
  • laurea.

Molto probabilmente si tratterà di un concorso per titoli ed esami, pertanto i candidati saranno chiamati ad affrontare almeno due prove scritte, articolate in quesiti a risposta multipla, e una prova orale.

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati sul concorso INPS, vi suggeriamo di controllare costantemente il sito internet dell’Istituto. Per restare informati sui concorsi indetti dall’INPS consigliamo l’iscrizione al gruppo Facebook e Telegram dedicato.

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

CONCORSI INPS – SIMULATORE GRATUITO

Informiamo i nostri lettori che non appena saranno pubblicati i bandi renderemo disponibili sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” le simulazioni del concorso. Si tratta di un’app totalmente gratuita scaricabile sia su dispositivi Apple che Android che permette agli utenti di potersi esercitare sulle materie del concorso comodamente dal proprio smartphone.

Con un’interfaccia semplice e intuitiva, l’app permette di poter rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione delle prove dei concorsi indetti dall’Inps, lo staff di Concorsi-pubblici e Worky renderà disponibili sull’app Worky le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui;  Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

L’app “Worky – Concorsi e Lavoro” offre anche la possibilità di selezionare solamente determinati gruppi di domande e poter quindi lavorare, ad esempio, sulle risposte errate date in precedenti occasioni: in questo modo, si potrà ripassare e migliorare a ogni utilizzo dell’app e ogni volta che si ripete un quiz. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected].

Ultimi articoli

Ufficio del Processo: possibile conversione dei contratti a tempo indeterminato. Tutte le novità

Importanti novità in arrivo per tutti coloro che hanno partecipato al concorso indetto per il reclutamento di addetti all’Ufficio...

Potrebbe interessarti anche