giovedì, 28 Ottobre 2021

Concorsi Ministero dell’Interno, Bando per 291 Posti da Segretari Comunali e Provinciali

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

Il Ministero Dell’interno Dipartimento Per Gli Affari Interni E Territoriali attraverso l’Albo Nazionale dei segretari comunali e provinciali ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di 291  borsisti al sesto corso-concorso selettivo di formazione per il conseguimento dell’abilitazione richiesta ai fini dell’iscrizione di 224 segretari comunali nella fascia iniziale dell’albo.

E’ possibile candidarsi esclusivamente in via telematica, utilizzando l’applicazione accessibile all’indirizzo internet concorsiciv.interno.gov.it mediante registrazione all’applicazione stessa o utilizzo di credenziali SPID.

Gli esami di ammissione al corso-concorso consistono in tre prove scritte ed una orale, ai vincitori saranno assegnate borse di studio per partecipare al percorso formativo, che comprende anche un tirocinio. I partecipanti potranno conseguire, previo superamento dell’esame finale, l’abilitazione professionale. Coloro che conseguiranno l’iscrizione saranno assunti in servizio e dovranno permanere almeno 2 anni nell’Albo regionale di prima assegnazione.

E’ possibile candidarsi entro il 28 gennaio 2019.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

• diploma di laurea (DL) di durata non inferiore a quattro anni conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti al D.M. 3 novembre 1999, n. 509, ovvero laurea specialistica (LS) di durata quinquennale (ora denominata laurea magistrale (LM) ai sensi dell’articolo 3, comma 1, lettera b) del D.M. 22 ottobre 2004 n. 270) in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche. Possono presentare domanda anche i candidati in possesso di altro titolo di studio equipollente in base all’ordinamento previgente rispetto al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, nonché equiparato in base al decreto interministeriale 9 luglio 2009.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito:  albosegretari.interno.gov.it oppure trovarlo sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, 4a serie speciale – Concorsi ed esami – n. 102 del 28 dicembre 2018.

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche