venerdì, 14 Giugno 2024

Comune di Genova: 2 posti di funzionari amministrativi-archivisti

Di questo autore

Il Comune di Genova ha indetto un nuovo concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 2 funzionari amministrativi-archivisti. Di seguito sono presentate le informazioni utili per prendere parte a questa procedura concorsuale.

COMUNE DI GENOVA: REQUISITI

Per prendere parte alla selezione è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di una dei Paesi dell’Unione Europea oppure un’altra categoria indicata nel bando;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
    – Laurea magistrale: LM5 Archivistica e Biblioteconomia (DM 270/04);
    – Laurea Specialistica: 5/S Archivistica e Biblioteconomia (DM 509/99);
    – Diploma di Laurea conseguito con il vecchio ordinamento in Conservazione dei Beni Culturali – indirizzo Archivistico e Librario.
  • in alternativa è possibile prendere parte alla procedura con qualsiasi tipo di laurea, unita a:
    – Diploma di Archivistica, Paleografia e Diplomatica istituite presso gli Archivi di Stato, di cui all’art. 14 del DPR 30 settembre 1963 n. 1409;
    – Diploma rilasciato dalla Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica;
    – Diploma rilasciato dalla Scuola Speciale per Archivisti dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza;
    – Dottorato di ricerca o Master universitario di secondo livello di durata biennale in beni archivistici.
  • Non avere riportato condanne penali, né essere a conoscenza di avere procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • Per gli aspiranti di sesso maschile nati fino all’anno 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
  • Non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o dichiarati decaduti nonché dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento;
  • Possesso delle credenziali di autenticazioni al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure possesso della Carta di Identità Elettronica (CIE);
  • Possesso di indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale, così come previsto dall’art. 247 comma 5 e dall’art. 249 del D.L. 34/2020 o domicilio digitale.

FASE DI SELEZIONE

I candidati dovranno sostenere la seguente fase di selezione:

  • PROVA SCRITTA
  • PROVA ORALE

COME CANDIDARSI

È possibile prendere parte al concorso pubblico mediante procedura telematica. Entro e non oltre il 13 dicembre 2023, si può presentare la propria candidatura attraverso il portale inPA.

Per ulteriori informazioni rimandiamo alla consultazione del bando ufficiale: BANDO COMUNE DI GENOVA

AGGIORNAMENTI

Per ulteriori aggiornamenti e per tutte le informazioni sui concorsi pubblici invitiamo i nostri lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.

Ultimi articoli

Comune di Pesaro, concorso insegnanti scuola dell’infanzia

Il Comune di Pesaro ha annunciato un nuovo concorso per l'assunzione di insegnanti di scuola dell'infanzia, mirato alla creazione...

Potrebbe interessarti anche